Fuoristrada

Italiano Speedway. Covatti domina il fine settimana

Vince sia a Lonigo che a Badia Calavena

Nicolas Covatti è sempre più leader del Campionato Italiano Speedway grazie ai due successi di gara 3 e gara4 disputate nel weekend a Lonigo (VI) e Badia Calavena (VR). Nella prova del sabato sera, nell’impianto berico, un minuto di raccoglimento è stato osservato per commemorare la prematura scomparsa del pilota diciottenne polacco Krystian Rempala, vittima di un tragico incidente in Polonia qualche giorno prima. Pronti via e subito due sorprese nelle prime manche: Novello vince sul rientrante Vicentin, Franchetti riesce ad avere la meglio su Covatti nell’unico punto perso dall’italo-argentino. Nelle successive batterie, Covatti infila quattro successi filati e si impone senza patemi nella finalissima, precedendo l’austriaco Gappmaier e Franchetti. Fuori dalla finale Paco Castagna, che alla batteria 18 deve alzare bandiera bianca per una rottura meccanica.

La pioggia ha caratterizzato la prova della domenica pomeriggio in Lessinia, posticipando l’inizio gara di un’ora e mezza a causa di un forte temporale. Copione simile alla sera precedente, con Covatti che non lascia scampo agli avversari, vincendo con pieno merito davanti al tedesco Grobauer e all’austriaco Gappmaier. Un unico brivido alla batteria 6 quando la moto del campione italiano in carica si spegne poco dopo la partenza, pronto riscatto nelle successive manche fino alla finalissima, che nonostante la partenza in quarta corsia ha visto Covatti comandare dal primo all’ultimo giro. Finale mancata per Paco Castagna, stavolta gli è fatale il tocco del nastro alla batteria 17, con conseguente squalifica. Così come per Franchetti, che per un punto ha mancato l’accesso alla manche conclusiva a scapito dello sloveno Ivacic.

Covatti_GappmaierNella classifica generale Covatti stacca Castagna di dieci lunghezze, con Franchetti in forte recupero, ora a
meno cinque dal figlio d’arte. Novello e Scagnetti si contendono il quarto posto, divisi da due soli punti. Nell’under 21, Trentin recupera e appaia Lenarduzzi in testa alla classifica della categoria.

Sabato 28 maggio 2016
Lonigo (VI)

Classifica di gara: 1-Nicolas Covatti punti 14+3; 2-Gappmaier 14+2; 3-Franchetti 13+1; 4-Ivacic 12; 5-Castagna 10; 6-Novello 9; 7-Carpanese 8; 8-Scagnetti 6; 9-Trentin 6; 10-Vicentin 5; 11-Omerzel 4; 12-Milanese 3; 13-Lenarduzzi 1; 14-Vinante 0.

Domenica 29 maggio 2016
Badia Calavena (VR)

Classifica di gara: 1-Nicolas Covatti punti 12+3; 2-Grobauer 11+2; 3-Gappmaier 13+1; 4-Ivacic 13; 5-Franchetti 11; 6-Castagna 10; 7-Milanese 8; 8-Scagnetti 8; 9-Novello 7; 10-Omerzel 4; 11-Lenarduzzi 3; 12-Vicentin 3; 13-Trentin 1; 14-Vinante 1.