Fuoristrada

Italiano Flat Track. Marzotto il più veloce

E' lui ad aggiudicarsi il primo round stagionale

Successo di Vittorio Emanuele Marzotto nella gara d’esordio dell’italiano Flat Track a Lonigo (VI), con dedica finale per Niccolò Bulega, compagno di traversi nel ranch di Valentino Rossi. Francesco Cecchini, campione italiano in carica, dopo aver battuto Marzotto nelle due manche di qualifica ha ceduto al rivale sia nella semifinale che nella finale, per un secondo posto che non soddisfa l’ambizioso centauro romagnolo, arrivato davanti al veterano Fabrizio Vesprini. Al via diciotto piloti, con l’esordio nel campionato nazionale di Jessica Vesprini, 18 anni e figlia di Fabrizio, pluricampione italiano e mondiale della specialità.

La finalissima vede allineati Vesprini in prima corsia, Cecchini in seconda affiancato da Marzotto in terza, con Andreotti in quarta. Nelle manovre di preallineamento, Marzotto tocca il nastro involontariamente dopo esser finito con l’anteriore in un solco, alzando prontamente il braccio per segnalare l’inconveniente. L’arbitro fa riallineare i piloti, all’alzata del nastro di partenza Marzotto scatta meglio degli avversari e si presenta in prima curva affiancato da Andreotti, con Vesprini e Cecchini ad inseguire. Vesprini passa Andreotti e tenta di avvicinare il leader della manche, ma al quinto giro Cecchini si fa sotto e passa il pilota del team VFR Martin Honda, mentre Marzotto inanella giri senza sbavature e si presenta con buon margine sotto alla bandiera a scacchi. Vincere nella “sua” Lonigo è sempre un’emozione impagabile, miglior inizio non ci poteva essere: “A inizio gara la pista era un po’ diversa rispetto a quanto mi aspettavo, ho commesso qualche errorino e la moto non era perfettamente a punto. Poi la pista è venuta incontro alla mia guida, un po’ mi sono adattato io, con qualche cambiamento dalla semifinale in poi ho trovato il giusto feeling e le cose sono andate per il verso giusto. La stagione è partita finalmente bene, la moto dopo un anno di aggiustamenti e allenamenti mi ha sta dando l’affidabilità che cercavo. “

Il campionato si concede una lunga pausa, riprenderà il 10 luglio con gara 2 a Badia Calavena (VR), sei giorni dopo è in programma la prima delle tre finali della Flat Track Cup a Marianske Lazne, Repubblica Ceca. 1-Vittorio Emanuale Marzotto punti 20; 2-Cecchini 21; 3-Fabrizio Vesprini 21; 4-Andreotti 19; 5-Gabellini 16; 6-Buzzi 8; 7-Borgiotti 13; 8-De Marchi 12; 9-Mengoni 12; 10-Galletti 11; 11-Compri 6; 12-Grandi 7; 13-Marchina 10; 14-Messina 6; 15-Martinelli 4; 16-Villamagna 3; 17-Jessica Vesprini 1; 18-Calamita 0