Velocità

Tessera Sport Autodromi

Convenienza, qualità e sicurezza

Nel 2016 girare in pista per le Prove Libere in autodromo costerà meno e sarà ugualmente sicuro. Il tutto grazie ad una nuova opportunità targata FMI. Una delle novità della campagna tesseramento 2016 riguarda infatti la Tessera Sport Autodromi, realizzata in collaborazione con l’Associazione Italiana Circuiti Automobilistici (A.I.C.A).

Come la Tessera Sport, anche la nuova certificazione potrà essere rilasciata a persone di età compresa tra i 14 e i 75 anni, ma la prima differenza riguarderà il prezzo: 60 euro anziché i 100 della Sport, che resterà valida per allenamenti anche in fuoristrada; la nuova Tessera Sport Autodromi sarà invece dedicata a tutti gli amanti dell’asfalto e valida quindi unicamente per prove libere in pista. Costi contenuti ma qualità in aumento. Oltre che sui migliori circuiti italiani omologati infatti, i possessori della nuova tessera potranno girare anche su circuiti internazionali quali Aragon, Cartagena, Jerez, Portimao e Valencia.

La nuova certificazione potrà essere acquistata presso il proprio Moto Club di riferimento ed offrirà maggiore convenienza senza tralasciare la sicurezza: tutti coloro che sceglieranno la nuova tessera potranno usufruire delle stesse coperture assicurative per infortuni e RCT previste dalla Tessera Sport.

Nel corso di un incontro all’EICMA di Milano proprio sulla Tessera Sport Autodromi, il Presidente della FMI, Paolo Sesti, ha dichiarato: “La Tessera Sport Autodromi vuole agevolare tutti coloro che desiderano svolgere attività in pista in sicurezza e ad un costo contenuto. Un’idea realizzata anche grazie al dialogo e alla collaborazione con l’Associazione Italiana Circuiti Automobilistici”. Paolo Poli, Presidente A.I.C.A., si è dimostrato soddisfatto dell’iniziativa: “Condividiamo e sosteniamo la scelta della FMI di promuovere la Tessera Sport Autodromi con la quale vogliamo continuare ad attrarre gli appassionati motociclisti negli autodromi per allontanarli dalle strade. Grazie a questa iniziativa viene incentivata la sicurezza, che per noi come per la Federazione è una prerogativa assoluta”.