Fuoristrada

Supercross Genova. I piloti

Si rinnova la sfida Europa - Usa

Mancano solo pochi giorni al Supercross di Genova. Sabato 7 novembre, i piloti europei e Usa si ritroveranno al palasport per tornare a dare quello spettacolo a cui assistono ogni anno migliaia di persone.

Dopo Eli Tomac e Justin Barcia, incorsi verso metà stagione in infortuni, che li hanno costretti a modificare tutti i piani di allenamento e ne hanno di fatto precluso la partecipazione alle gare europee, ci saranno altri tre piloti dal grande futuro: Cooper Webb , Broc Tickle e Justin Bogle.

Cooper Web
Appena laureatosi Campione Lites West AMA Supercross, Cooper Webb (Star Racing Yamaha), giovane talento del Nord Carolina, già distintosi anche a livello di motocross mondiale, correrà con la sua Yamaha Factory, fatta arrivare appositamente dagli U.S.A., per diventare Re di Genova, non certo per fare presenza!

Broc Tickle
A contrastarlo ci sarà quindi Broc Tickle, dal Team RCH Suzuki Factory. Originario del Michigan, Campione 2011 della Lites West AMA SX, è stato definito “Enfant Prodige” di quella stessa stagione dal gota americano del Supercross. Nonostante sia velocissimo nei tempi e dotato di grande tecnica, nel 2015 non è riuscito a raccogliere quanto il suo potenziale gli consentirebbe. Verrà per vincere: ci ha dichiarato che per lui il 2016 sarà la stagione della consacrazione ed a partire da Genova vorrà dimostrare tutto il suo valore.

Justyn Bogle
Appena confermata invece è la partecipazione di Justin Bogle, dall’Oklahoma, il vincitore del campionato Lites East Coast AMA SX nel 2014. Già riconfermato sulla 450cc. del Team Geico Honda per la stagione 2016, in pratica al posto di Tomac, vuol sicuramente dimostrare di essere all’altezza del suo predecessore.

Justin Brayton
Torna in Liguria dopo aver vinto le edizioni 2009 e 2012, il “coriaceo, tignoso e grintosissimo” Justin Brayton, in sella alla sua KTM ufficiale, fatta arrivare direttamente dall’Austria: non molla mai, e per lui l’Europa è terra di conquista. Infatti ha già vinto sia a Bercy che a Ginevra, oltre che a Genova…dove vuole raggiungere il record di 3 vittorie: mai nessuno c’è riuscito!

Kyle Chisholm
Un altro americano, fresco di conferma, e pronto a sbarcare a Genova, è Kyle Chisholm (Kawasaki), uno dei privati più esperti, veloci e grintosi del Supercross a stelle e strisce: ‘Pro’ da più di dieci anni nei vari campionati AMA (SX e MX), e già vincitore di Bercy nel 2011 e di altre gare SX in giro per l’Europa. Durante la sua stagione di gare, non rinuncia mai a venire nel vecchio continente per essere protagonista: quando scende in pista non molla mai e corre sempre al massimo, un vero guerriero del supercross.

Ancora da confermare Malcolm Stewart, mentre saranno di ottimo calibro (anche loro!) i piloti europei, a partire dal pilota svizzero Valentin Guillod, quest’anno protagonista nella MX2 e ora al vaglio con la classe regina, per arrivare agli specialisti francesi Cyrille Coulon, Cedric Soubeyras e all’italianizzato Christophe Martin, piloti che hanno collezionato titoli su titoli a livello continentale.

Nella Supercross class i colori italiani saranno ben rappresentati da due dei nostri più conosciuti “Specialist”: Matteo Bonini e Angelo Pellegrini. Non mancano loro né la grinta né il talento, e negli ultimi anni hanno perfezionato la loro tecnica mettendo in mostra prestazioni di livello internazionale. Le premesse per grandi gare di certo non mancano.