Fuoristrada

Premiati i Campioni Italiani Enduro e Motoslitte 2015

A Verona, annunciate anche le novità 2016

Dopo una stagione lunga e difficile, sono stati premiati ufficialmente ieri, sabato 28 novembre, i Campioni Italiani Enduro e Motoslitte 2015. All’Hotel Saccardi Quadrante Europa, a Sommacampagna (VR), ad aprire la cerimonia sono stati i Presidenti della FMI, Paolo Sesti, e del Comitato Regionale Veneto Luigi Favarato. Nel corso dell’evento – presentato dal Responsabile della Comunicazione FMI Giulio Gori, è intervenuto anche il Coordinatore dell’Enduro nazionale Franco Gualdi, mentre non hanno voluto mancare all’appuntamento i Vice Presidenti FMI Giovanni Copioli e Fabio Larceri, il Consigliere Federale Ivano Zatta, il Presidente Co.Re. Friuli Venezia Giulia Mario Volpe, il Presidente Co.Re. Sicilia Francesco Mezzasalma, il Coordinatore del Comitato Antonio Assirelli e il Coordinatore Motoslitte Andrea Barbieri che ha premiato i campioni delle Motoslitte e aperto ufficialmente la stagione invernale 2016. Presente alla cerimonia anche il Corpo Forestale dello Stato, rappresentato dal Comandante Claudio D’Amico, che ha ribadito la preziosa e sempre più proficua collaborazione dal il CFS e la FMI.

Durante l’evento, molto spazio è stato dato all’analisi – presentata da Tony Mori, Responsabile Relazioni Esterne di Maxim (promotore dei due campionati) – della stagione 2015 dal punto di vista dei numeri di partecipazione alle competizioni e della comunicazione. In questo senso, l’Enduro Italiano chiude l’anno con il segno positivo in tutti i campionati, e questo fa ben sperare per la prossima stagione. Ottimo anche il lavoro della comunicazione, sia su stampa che sul web, con i contatti social che hanno segnato un aumento del 33%. Importanti risultati anche dalla rivista online mAXImagazine che ha visto per il 2015 la pubblicazione di 33 numeri con una lettura media di 2.654 unità.

Chiusa la parentesi 2015, si è aperto il sipario sulla stagione 2016, con la presentazione di diverse novità. Per la stagione 2016 confermata la presenza di Maxxis, che darà il nome al campionato come nel 2015. Novità importante è l’arrivo nel mondo dell’Enduro di un nuovo brand, Fiat Professional, che seguirà tutti i campionati italiani, dal MiniEnduro agli Assoluti d’Italia. Prenderà il via inoltre un nuovo Trofeo, promosso da Fiat Professional, e denominato “Fial Professional Six Days Enduro 2016” che si svolgerà su cinque prove più una finale, “il sesto giorno”, che determinerà il vincitore.

Molte, quindi, le novità presentate a Sommacampagna. Anche dal punto di vista della comunicazione: l’anno prossimo infatti Maxim cambierà volto con l’introduzione di un logo del Campionato Italiano Enduro tutto nuovo. Cambierà completamente la grafica sui mezzi impegnati nelle varie manifestazioni mentre per quanto riguarda il web e i social media le novità riguarderanno il cambio di nome delle pagine Facebook, Twitter, Instagram e Youtube che si chiameranno “Italiano Enduro”. A partire da gennaio inoltre sarà disponibile online il nuovo sito internet dedicato alla specialità, rinnovato nella forma e nei contenuti: www.italianoenduro.com.

Dopo l’analisi del 2015 e le novità 2016, è stato reso merito ai campioni. Passerella tutta riservata ai tricolori delle ruote artigliate che, campionato dopo campionato, hanno cavalcato il palco delle premiazioni.

I PREMIATI – CAMPIONATO ITALIANO ENDURO

ASSOLUTI D’ITALIA

Classe Assoluta Supercampione
1° Antoine Meo
2° Alex Salvini
3° Manuel Monni

Classe E1
1° Alessandro Battig
2° Simone Albergoni
3° Jonathan Manzi

Classe E2
1° Alex Salvini
2° Nicolò Mori
3° Roberto Rota

Classe E3
1° Manuel Monni
2° Thomas Oldrati
3° Oscar Balletti

Classe Junior
1° Giacomo Redondi
2° Davide Soreca
3° Matteo Bresolin

Classe Youth
1° Mirko Spandre
2° Matteo Pavoni
3° Michele Marchelli

Squadre
1° Gruppo Sportivo Fiamme Oro Milano
2° MC Trial David Fornaroli
3° MC Sebino

Team Assoluti
1° Osellini Husqvarna

Vincitore “Xcup Brema-Honda Redmoto 2015”: Alex Salvini

COPPA ITALIA

Classe Major
1° Mirko Colombo
2° Marco De Rocchi
3° Simone Fiaccadori

Classe Senior
1° Andreas Pfeifer
2° Francesco Pasqualetti
3° Alberto Cicalò

Classe Junior
3° Francesco Pavoni
2° Marco Montelaghi
1° Igor Sonzogni

Classe Cadetti
1° Matteo Menchelli
2° Fabio Gobbi
3° Maurizio Martinelli

CAMPIONATO ITALIANO SENIOR

Classe E1 2T
1° Mattia Traversi
2° Luca Rovelli
3° Simone Zaffaroni

Classe E1 4T
1° Jacopo Cerutti
2° Andrea Bassi
3° Federico Ulissi

Classe E2
1° Diego Nicoletti
2° Roberto Rota
3° Andrea Balboni

Classe E3
1° Luca Marcotulli
2° Andrea Belotti
3° Umberto Boffa

Squadre
1° MC Trial David Fornaroli
2° MC Intimiano Natale Noseda
3° MC Desio

Team Senior
1° Diligenti Racing
2° Osellini Husqvarna

CAMPIONATO ITALIANO UNDER 23

Classe 50 Cadetti
1° Andrea Verona
2° Claudio Spanu
3° Giovanni Bonazzi

Classe 125 2T Cadetti
1° Matteo Pavoni
2° Andrea Manarin
3° Lorenzo Macoritto

Classe E1 2T Junior
1° Riccardo Crippa
2° Michele Marchelli
3° Mirko Spandre
Classe E1 4T Junior
1° Nicolò Bruschi
2° Matteo Rossi
3° Luca Ghislandi

Classe E2 Junior
1° Dawid Ciucci
2° Guido Conforti
3° Matteo Cavallo

Classe E3 Junior
1° Andrea Castellana
2° Robert Malanchini
3° Pietro Pini

Classe Lady
1° Cristina Marrocco
2° Raissa Terranova
3° Anna Sappino

Squadre Under 23
1° MC Pavia Enduro Team
2° MC Trial David Fornaroli
3° MC Lumezzane

Team Under 23
1° Osellini Husqvarna
2° Diligenti Racing
3° KTM Sissi Racing

CAMPIONATO ITALIANO MAJOR

Classe Expert 1
1° Pierluigi Surini
2° Marco Feltracco
3° Mario Paolo Ferrari

Classe Expert 2
1° Roberto Bazzurri
2° Andrea Cabass
3° Renzo Ravagli

Classe Expert 3
1° Luca Uccellini
2° Guido Chiavelli
3° Davide Marangoni

Classe Master 1
1° Maurizio Lenzi
2° Matteo Guastini
3° Paolo Dalla Zuanna

Classe Master 2
1° Angelo Maggi
2° Daniele Tellini
3° Carmelo Mazzoleni

Classe Master 3
1° Federico Mancinelli
2° Christian Natta
3° Luca Politanò

Classe Veteran
1° Roberto Cesareni
2° Fabrizio Hriaz
3° Fabiano Gusmini

Classe SuperVeteran
1° Giancarlo Moscone
2° Renato Pegurri
3° Lucio Chiavini

Classe UltraVeteran
1° Remo Fattori
2° Giuliano Piccinini
3° Gianni Belloni Pasquinelli

Squadre
1°MC Ragni Racing
2° Scuderia Norelli Bergamo
3° MC Sebino

Team Major
1° TNT Corse
2° Graffignano

CAMPIONATO ITALIANO MINIENDURO

Classe Baby
1° Simone Cagnoni
2° Simone Mauro
3° Luca Piersigilli

Classe Esordienti
1° Gabriele Pasinetti
2° Daniele Delbono
3° Luca Ruffini

Classe Aspiranti 50cc
1° Manolo Morettini
2° Leonardo Ravizzola
3° Francesco Giusti

Classe Aspiranti 85cc
1° Lorenzo Corti
2° Davide Costantini
3° Andrea Spagliccia

Squadre
1° MC Bergamo
2° MC Parini
3° MC Gaerne

TROFEO DELLE REGIONI MINIENDURO

Trofeo
1° Lombardia A (Leonardo Ravizzola, Lorenzo Corti, Simone Cagnoni, Gabriele Pasinetti. Resp.: Dario Gatti)
2° Toscana (Francesco Bassi, Francesco Giusti, Davide Pitzoi, Ferruccio Zanchi)
3° Lombardia B (Luca Ruffini, Francesco Servalli, Stefano Bocconi, Simone Mauri. Resp.: Dario Gatti)

Moto Club
1° Gaerne (Giacomo Carozzi, Paolo Degiacomi, Pietro Degiacomi. Resp.: Gianni Gazzola)
2° Parini (Denis Serioli, Andrea Bocconi, Andrea Gheza. Resp.: Davide Corti)
3° Val Luretta (Edgardo Paganini, Riccardo Fava, Riccardo Milza. Resp.: Dario Razza)

 

I PREMIATI – CAMPIONATO ITALIANO MOTOSLITTE

1° Alessandro Ploner
2° Federico Amadei
3° Andrea Bettiga

Trofeo Femminile

1° Martina Invernizzi

Trofeo Under 23

1° Marco Galli
2° Matteo Taboni
3° Marco Zini

Trofeo Over 23

1° Michele Donazzan
2° Andrea De Donà
3° Lorenzo Redaelli