Fuoristrada

Italiano Quadcross. Primi verdetti?

La gara di Castiglione del Lago potrebbe essere decisiva

L’ultima gara prima della pausa estiva potrebbe essere decisiva per le sorti del Campionato Italiano Quadcross e Sidecarcross. A Castiglione del Lago (PG) alcuni piloti potrebbero conquistare il titolo più ambito oppure ipotecarlo in vista del finale di stagione.

E’ il caso di Joao Silva, che guida la classe Elite con 190 punti. I suoi avversari più temibili sono Andrea Jr. Cesari – a 157 lunghezze – e Simone Mastronardi, a quota 154. Attenzione però anche al plurititolato Nicola Montalbini, che quando non ha noie tecniche è sempre tra i primi.

Nella Veteran e nella Sport potremmo assistere alle prime vittorie stagionali. In entrambe le categorie, Cristiano Pinoli e Mattia Papa – leader delle due categorie – contano 46 punti di vantaggio sugli inseguitori, Alessandro Fontanazzi e Christopher Fulgeri.

Per quanto riguarda invece il Sidecarcross la vittoria del duo Simone Costa e Lemuel Ravera è ormai scontata. I due sono imbattuti dall’inizio della stagione ed hanno già 90 punti di vantaggio sui secondi classificati, ma è proprio alle spalle dei due piloti che si scatenerà la bagarre perché nello spazio di soli 24 punti ci sono ben 4 equipaggi che possono giocarsi il titolo di vicecampione 2015.