Fuoristrada

MXGP Trentino. Grande vittoria di Cairoli. Successi anche per Fontanesi e Furlotti

“Una delle mie più belle vittorie di sempre”. Sono queste le parole di Tony Cairoli al termine del GP del Trentino, quinto round del Mondiale Motocross, da lui vinto. Il pilota siciliano in gara 1 ha ottenuto l’holeshot e, dopo un bel duello con Tim Gajser nel primo giro, si è lasciato tutti alle spalle andando a conquistare la manche. Ben diversa e ancora più emozionante gara 2: caduto alla prima curva, Cairoli è transitato 15° al termine del primo giro e ha dato il via ad una grande rimonta che lo ha portato a compiere il sorpasso decisivo (per la seconda posizione e quindi per la vittoria del GP) all’ultimo giro su Evgeny Bobryshev. La seconda heat è stata vinta da Gajser, terzo nella prima.

Classifica di giornata MXGP: 1° Antonio Cairoli (KTM) 47 pt.; 2° Tim Gajser (Honda) 45 pt.; 3° Arnaud Tonus (Yamaha) 36 pt.

Prima volta sul gradino più alto del podio della MX2 per Jorge Garcia Prado. Il pilota KTM ha ottenuto un secondo ed un primo posto e i conseguenti 47 punti finali. Gli stessi del compagno di marca Pauls Jonass (1° e 2°) che ha occupato la piazza d’onore ma soprattutto tolto dalla Suzuki di Jeremy Seewer la tabella rossa di leader del Mondiale. Terzo di giornata, Julien Lieber mentre gli italiani Michele Cervellin, Samuele Bernardini e Ivo Monticelli hanno vissuto una giornata difficile e hanno chiuso fuori dalla top ten.

Classifica di giornata MX2: 1° Jorge Garcia Prado (KTM) 47 pt.; 2° Pauls Jonass (KTM) 47 pt.; 3° Julien Lieber (KTM) 36 pt.

Italia alla ribalta, invece, nel Mondiale Femminile e nell’Europeo MX2. Kiara Fontanesi ha vinto il GP con un primo e secondo posto nelle rispettive manche e ha ridotto il divario che la separa dalla testa del Mondiale, occupata dalla neozelandese Courtney Duncan. L’italiana ad oggi ha un ritardo di soli sei punti. Davvero bravi i giovani azzurri nel Campionato continentale: Simone Furlotti e Morgan Lesiardo hanno ottenuto un successo a testa e guidano la classifica con 45 e 41 punti.

Tutti i risultati su mxgp.com