Fuoristrada

Bella 2° manche di Bernardini in Olanda

Dopo le due prove d’oltre oceano in Qatar e Thailandia, il Mondiale Motocross è tornato nel fine settimana in Europa, sulla sabbiosa pista di Valkenswaard (in Olanda) resa ancora più difficile dalle abbondanti piogge

Il team TM Factory si è presentato a questa gara dopo gli ottimi risultati conseguiti da Samuele Bernardini nelle tappe d’apertura, ma il pilota aretino nella manche di qualifica del sabato non è riuscito a trovare il giusto ritmo, chiudendo comunque in una 17° posizione che faceva ben sperare per le due manche domenicali.

La prima gara si è svolta con il fondo sabbioso al limite del praticabile a causa di un violento nubifragio che si è abbattuto su Valkenswaard. Ottimo lo scatto di Bernardini in partenza, ma a causa di una pietra in traiettoria è caduto alla prima curva riportando una forte contusione ad un dito della mano sinistra; Samuele ripartito ultimo è risalito fino alla 20° posizione, poi è dovuto rientrare ai box per un problema agli occhiali e per la seconda volta ha dovuto mettere in scena un’altra rimonta conclusa in 21° piazza.

L’intera news sul sito magliazzurra.it