Fuoristrada

Alessandro Lupino è Campione Italiano MX1

Pronostico rispettato: Alessandro Lupino a Mantova ha conquistato tre vittorie di manche e il titolo di Campione Italiano MX1 per la terza volta consecutiva. Il pilota Fiamme Oro è scattato bene in tutte le manche e, su una pista resa molto impegnativa da un breve ma abbondante rovescio che ha costretto a posticipare la partenza della prima gara, ha condotto in testa tutte le frazioni dal primo all’ultimo giro.

Nulla ha potuto Matteo Bonini, unico pilota matematicamente ancora in lizza per il titolo prima della gara lombarda. Decisiva la prima heat, quando è rimasto bloccato nel fango e ha concluso 14° dopo essere ripartito dal 30° posto del sesto giro. Meglio la seconda manche, in cui ha concluso terzo dietro ad un efficace David Philippaerts, ma nella Supercampione non è riuscito a distinguersi, chiudendo 11° e riaprendo la corsa alla medaglia d’argento, obiettivo suo ma anche di Philippaerts. Il podio di giornata è stato completato da Davide Bonini e Stefano Pezzuto. Giovanni Bertuccelli ha fatto un grande passo in avanti verso il titolo Over 21 e Gianfranco Mattara non è stato da meno nella Under 21. Il duello della 300 Dalla Mora – Marini è stato vinto dal primo; i due ora sono separati da 49 lunghezze in classifica.

Molto combattuta la MX2, classe in cui la vittoria è andata a Simone Zecchina che sulla pista di casa ha vinto gara 1 ed è stato sesto in quella successiva oltre al 14° posto nella Supercampione. Michele Cervellin – secondo a Mantova – ha consolidato la sua leadership in campionato  contando oggi 400 punti di vantaggio su Ivo Monticelli, primo inseguitore. Il veneto è caduto al primo giro di gara 1 chiudendo poi 13°, mentre ha colto il successo in gara 2 e una 3° piazza nella Supercampione. 3° di giornata lo svedese Alvin Ostlund davanti a Monticelli, che rimane l’unico avversario di Cervellin per il titolo. Mahy Villanueva e Luca Moroni comandano le classifiche di Under 21 e Over 21.

Prossimo appuntamento con l’Italiano Motocross, il 7 e 8 ottobre a Faenza (RA).