Trial – S.Marino: a Lenzi la seconda tappa del Campionato Italiano

Il crossodromo della Baldasserona nella Repubblica di S. Marino, ha ospitato la seconda prova del tricolore di Trial, a soli quindici giorni di distanza dalla gara d’apertura avvenuta a Giffoni in provincia di Salerno.


 


E’ stato un percorso completamente nuovo, quello approntato dai soci del sodalizio organizzatore “Tre torri”, approvato e assai gradito ai circa ottanta partenti.


Un terreno estremamente viscido ha fatto da discriminante per tutte le categorie, facendo emergere le doti d’equilibrio e di guida dei singoli piloti, impegnati a mantenere la traiettoria più redditizia per superare gli ostacoli.


 


Nella Expert Fabio Lenzi (Montesa Future Trial) ha acciuffato la vittoria, e dopo il secondo posto ottenuto nella gara precede ha conquistato la vetta della classifica provvisoria, proponendosi anche quest’anno come l’uomo da battere.


Secondo posto perentoriamente conquistato da Miki Orizio su Scorpa, che non fa che confermare le riconosciute doti tecniche dell’expert bresciano.


Terzo gradino del podio per il vincitore della gara precedente, Andrea Vaccaretti (Montesa Team Future) a dimostrazione dell’ottimo periodo di forma che sta attraversando.


 


Senior ad appannaggio di Daniel Postal su Gas Gas, seguito da Michele Pradelli e dal Valtellinese Danilo Sassella, entrambi su Beta.


Emanuele Gilardini, su Montesa, vince la categoria Junior davanti a Giacomo Gasco (Beta Miton Top Trial) e al giovane Matteo Poli (Montesa Future Trial).


 


Andrea Soulier e Denny Parisi ambedue su Gas Gas salgono sui primi due scalini del podio della Master, relegando Marco Andreoli (Montesa Future Trial) al terzo posto.


 


Ottima prestazione per Sara Rivera (Beta Team Promotor) che vince la categoria femminile, sopravanzando Miki Bonnin su Gas Gas e la compagna di squadra Martina Balducchi (Beta Team Ptromotor), ora saldamente in testa alla classifica provvisoria.


James Dabill, nella categoria regina la Expert Internazionali, con una condotta di gara attenta e precisa, replica la vittoria ottenuta nella prova precedente, regalando al Team Future il massimo dei punti conquistabili.

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI