Fuoristrada

Team Motocross FMI – I risultati di Matterley Basin

 Dopo l’allenamento svolto al Campus FMI in Belgio, sotto lo sguardo del Tecnico Federale Danilo Marasca, Il Team Motocross FMI si è presentato al completo per la trasferta inglese di Matterley Basin.

Samuele Bernardini, reduce dall’infortunio al ginocchio sinistro subito nella 2° manche della gara di Bastogne, ha provato a stringere i denti fino all’ultimo per salire in sella, ma alla fine non ce l’ha fatta, decidendo insieme al Direttore Tecnico Motocross Thomas Traversini di non correre.

Gara sfortunata invece per gli altri due alfieri del Team federale. Filippo Zonta infatti dopo una buona partenza è stato vittima di una scivolata che lo ha relegato nelle posizioni di coda. Filippo però ha continuato a girare ed è stato autore di un buon recupero, riuscendo a chiudere in 26° posizione. Lorenzo Ravera, incappato anche lui in una scivolata al primo giro di gara, ha accusato poi un problema alla alla lente della mascherina che lo ha costretto a fermarsi, perdendo quindi la possibilità di recuperare.

Bernardini tornerà nei prossimi giorni in Italia per accertamenti al ginocchio insieme agli altri due piloti del Team Motocross FMI, i quali partiranno poi alla volta del Campus FMI in Belgio per preparare la gara finale di Lierop dell’otto settembre in Olanda.