Motociclismo

“Sulla strada per educare”: da Bergamo le nuove prove pratiche

Si è svolta oggi, alle ore 11, nella sala Viterbi del Palazzo della Provincia di Bergamo, la conferenza stampa di presentazione delle Giornate della sicurezza stradale, che partiranno lunedì 27 aprile.

 

Alla conferenza erano presenti Valerio Bettoni, Presidente della Provincia, l’assessore alla viabilità e sicurezza del Comune di Bergamo dott Guerini, la professoressa Simonetta Cavallone dell’Ufficio Provinciale Scolastico, il commissario della Polizia locale di Bergamo Flavia Barezzani, il sig Renzo D’Adda, delegato provinciale FMI e Massimo Sironi della Scuderia Fulvio Norelli sezione del MC Bergamo.

 

I Formatori della FMI, durante ogni giornata, seguiranno circa 800 ragazzi che si cimenteranno nella guida dello scooter in un persorso chiuso al traffico e appositamente allestito per permettere un primo e sicuro approccio al mezzo a due ruote. Il momento dedicato alla guida del ciclomotore sarà preceduto da una lezione teorica tenuta dai formatori federali, finalizzata a sensibilizzare i giovani ad un comportamento corretto alla guida e all’importanza dell’utilizzo delle protezioni passive (messe a disposizione dalla ditta Acerbis di Albino).

 

Le prove pratiche di educazione stradale si terranno presso il piazzale Goisis di Bergamo allo Stadio Azzurri d’Italia nei giorni 27-28-29 e 30 Aprile 2009. 

Le manifestazioni continueranno nei giorni 4-5 Maggio 2009 a Lovere (I.S. Ivan Paina); 6-7 Maggio a Gandino (Sc. Sec. 1° grado); 8 Maggio a Treviglio (zona industriale sud).