Fuoristrada

S.A.E: il resoconto della tappa di Foligno per il 2° livello area Centro

La scuola di enduro ha fatto tappa nel perugino sabato 07 e domenica 08 luglio con il terzo appuntamento di 2° livello. Dodici gli allievi assistiti da Comotti e dal pilota toscano Petruzzi


 


Lo sport come dispensa di sani principi, lo sport come esempio di vita, lo sport come elemento di aggregazione. Niente di sconosciuto, concetti già ribaditi da anni, ma finchè non hai modo di condividere quell’atmosfera che scaturisce tali considerazioni, fatichi a crederlo.


A suggerire tali riflessioni è il tecnico federale di settore Alessandro Comotti di ritorno dalla lezione S.A.E. 2° livello tenutasi a Foligno (PG) sabato 07 e domenica 08 luglio.


“Un appuntamento unico e speciale quello perugino, perché non è stato il solito insegnamento frontale tecnico-pilota ma è stato un avvincente confronto, un susseguirsi di domande da parte di allievi incuriositi, ed infatti la moto in questi due giorni è stata accesa decisamente meno rispetto agli appuntamenti precedenti”.


 


Un bella atmosfera quella respirata tra le alture umbre grazie anche ad una location ideale e confortevole messa a disposizione dal dinamico moto club Foligno e dal suo presidente Giorgio Minelli, presso gli impianti sportivi del comune di Capodacqua già sede nel 2004 di una prova di Assoluti d’Italia. Azzeccata l’idea di cenare e pernottare tutti insieme nelle case prefabbricate inizialmente predisposte per accogliere i terremotati del 26 settembre 1997 e successivamente destinate, su concessione del comune, a società ricreative e sportive.


 


Come da programma dopo Treviglio (BG) per l’area Nord Ovest, Badia Calvanena (VR) per il Nord Est, è stata la volta del Centro con Capodacqua a patrocinare il terzo appuntamento S.A.E. 2007 di secondo livello riservato ai minienduristi selezionati dalle regioni Toscana, Umbria, Marche e Lazio. Nei due giorni di stage i ragazzi si sono alternati in lezioni teoriche di tecnica di guida sui vari terreni, messa a punto della moto, manutenzione e naturalmente lezioni di preparazione atletica.