Motociclismo

Rai: Lettera Aperta del Presidente FMI Paolo Sesti

 Nei giorni scorsi, la RAI ha interrotto le trattative per acquisire dalla Dorna i secondi diritti TV del Motomondiale 2013. Se confermata, sarebbe una rinuncia certamente allarmante, che toglierebbe visibilità, risorse ed energie ad uno degli sport attualmente più seguiti in Italia.

La passione dei motociclisti ha bisogno di essere sostenuta dal servizio pubblico che, fin dal 2002, ha sempre offerto una copertura televisiva e radiofonica di grande competenza.
 
Per questa serie di motivi, il Presidente Paolo Sesti e la Federazione Motociclistica Italiana  tutta, auspicano che i vertici della Rai non interrompano un cammino ormai decennale e trovino una soluzione per continuare ad offrire un servizio indispensabile.
 
Clicca qui per leggere la lettera aperta del Presidente della FMI, Paolo Sesti