Fuoristrada

Primi incontro con le due ruote a motore per 60 ragazzi al corso Hobby FMI sabato scorso

Sabato scorso a Bolzano, in occasione di un test day organizzato dai concessionari locali, 60 bambini hanno potuto provare l’emozione della prima volta in moto grazie ad un corso Hobby Sport ad hoc. All’evento erano presenti i maggiori marchi motociclistici ed è stato possibile partecipare alle prove delle moto da parte di migliaia di appassionati che, dalle 9 alle 18, sulla pista di guida sicura del Safety Park di Vadena (Bz), hanno avuto modo di provare e confrontare i mezzi. Un successo!

Presenza importante lo stand del Comitato FMI Bolzano-Bozen, con distribuzione di gadget, depliant, informazioni su tesseramento e certificazioni per moto d’epoca.
Ed anche, riuscitissimo, il corso Hobby Sport in collaborazione con il MC Evergreen. Dalla mattinata fino al termine, sotto la supervisione del responsabile Csas Walter Andreis e di tutto il consiglio del Co.Re. Bolzano, con il presidente Bolzonello, la vice Mur, ed i consiglieri Arleoni, Carratù e Clementi, ben 60 sono stati le ragazze ed i ragazzi, giovanissimi, che sono saliti sulle minimoto, seguiti passo passo dai collaboratori dell’Evergreen e sotto gli occhi vigili, a volte apprensivi a volte rilassati, dei genitori!

Tanti figli di appassionati, ma anche semplici curiosi che, grazie a questa iniziativa, hanno potuto capire in assoluta sicurezza come cominciare a condurre un mezzo a motore, sul percorso allestito nel piazzale del centro di Guida Sicura Safety Park, che in una giornata si è visto invadere da centinaia e centinaia di motociclisti! Percorso sicuro, con tutti gli accorgimenti messi in opera, ed è stata una grande soddisfazione vedere la curiosità, prima, e la soddisfazione poi, dei partecipanti, quasi tutti neofiti, che dopo i primi titubanti giri, hanno condotto al meglio le loro piccole moto! Decine di foto e filmati dei genitori, ai bordi del percorso, con timore che passava man mano che vedevano i loro piccoli prendere confidenza…..

Appuntamento da ripetere, sia per la sinergia messa in campo con i concessionari, che per il servizio offerto ai più giovani.