Velocità

Presentata la stagione 2016 di Stefano Nepa

Esordio in Moto3 al CIV e al Mondiale Junior sulla Mahindra del 3570 RACING TEAM

Villa Paris a Roseto degli Abruzzi (TE), ha tenuto a battesimo la presentazione ufficiale della stagione sportiva 2016 di Stefano Nepa quattordicenne di Cologna Spiaggia (TE) considerato uno dei talenti più interessanti del motociclismo italiano.

3570, l’azienda dei taxi capitolina (leader europea nel trasporto pubblico), sarà il title sponsor del Team nato dalla collaborazione tecnica tra il NRT-Nepa Racing Team, la squadra di famiglia che ha sostenuto Stefano sin dai suoi esordi e la Federazione Motociclistica Italiana, promotore già da diversi anni del progetto San Carlo Talenti Azzurri FMI, il percorso sportivo rivolto alla ricerca e alla crescita dei giovani piloti italiani.

Confermato come main sponsor la GLM Componenti Meccanici, l’importante gruppo aziendale di Castelnuovo Vomano, leader nella produzione di componenti speciali per automotive. Il programma sportivo e tecnico prevede la partecipazione completa al CIV (Campionato Italiano Velocità) ed a cinque prove del FIM CEV Repsol International Championship (Moto3 Junior World Championship). Un pacchetto completo che permetterà al giovane talento abruzzese di crescere e fare la giusta esperienza in ambito internazionale. La moto usata la sarà la MAHINDRA MGP3O, la medesima con cui il Team Italia affronterà il Mondiale MOTO3. Proprio la collaborazione con il Team federale garantirà al pilota abruzzese un pacchetto tecnico costantemente aggiornato.

Direttamente del mondiale di categoria arriva l’esperto Stefano Riminucci che rivestirà il ruolo di Capo Tecnico, persona chiave per il giovane pilota nel suo processo di crescita. Riminucci ha guidato già numerosi giovani talenti che si sono ben distinti in ambito internazionale tra cui Giorgio Lorenzo, Manuel Poggiali, Pol Espargarò, Andrea Locatelli e Niccolò Antonelli. A sua volta Cristiano Migliorati da anni Tecnico Federale e figura chiave dei successi conseguiti dal Team Italia nei progetti Moto3 e Superstock, metterà a disposizione la sua pluriennale esperienza seguendo attivamente Stefano Nepa in pista.

Alla presentazione ha partecipato un folto pubblico composto da autorità politiche locali, rappresentanti della Federazione Motociclistica Italiana, giornalisti ed in modo particolare numerosissimi imprenditori, in maggioranza abruzzesi, molti dei quali sono già attivamente impegnati a sostenere il progetto sportivo del giovanissimo Nepa.

L’obiettivo del Team è quello di veicolare un messaggio positivo di promozione e valorizzazione del territorio, coinvolgendo appunto gli operatori locali, sia imprenditori che amministrazione pubblica, al fine di ottenere un ritorno d’immagine che sia fortemente legato alla tradizione del luogo.

Immancabile la presenza di alcuni rappresentati del Fan Club Ufficiale Stefano Nepa #81. Il gruppo di appassionati, guidati dagli imprenditori Peppino Barlafante e Graziano Forcini, hanno già promesso uno spettacolo di colori e suoni sulle tribune di tutti i circuiti dove Stefano sarà impegnato.

Paolo Sesti, Presidente FMI: “Il Team Italia è il punto di arrivo del progetto “San Carlo Talenti Azzurri” con il quale la FMI alleva giovani piloti accompagnando il loro talento dalle minimoto fino al Mondiale. Stefano Nepa è stato il primo pilota a far parte di questo progetto e segue i programmi federali già da alcuni anni. Da questo punto di vista, l’approdo al 3570 Racing Team è per lui la naturale prosecuzione di un progetto pluriennale dove gli obiettivi sportivi di federazione e sponsor sono stati condivisi unitamente alla famiglia.

Loreno Bittarelli, Presidente Cooperativa Radiotaxi 3570: “In 3570 siamo entusiasti di sostenere questo giovane talento e avvicinarci al mondo dei Millennials che condividono la passione per questo sport: la mobilità urbana sta cambiando profondamente e da tempo, con la nostra App IT Taxi, puntiamo sui bisogni delle nuove generazioni, che, smartphone alla mano, cercano un’alternativa all’auto affidabile e flessibile per muoversi in città. Siamo certi che Stefano avrà un anno di grande crescita davanti a sé, spinto da quella dedizione e voglia costante di migliorare, che rappresentano anche i valori della nostra azienda.”

Alberto Vitaloni, Presidente San Carlo Gruppo Alimentare: “Siamo orgogliosi che un pilota che supportiamo dai suoi primi passi sia arrivato a questo piccolo, ma nello stesso tempo grande traguardo. Da due anni supportiamo il Campionato Italiano e alcuni giovani piloti. Questo per noi è motivo di grande soddisfazione in quanto è la dimostrazione che il lavoro svolto sui giovani è stato proficuo, nell’attesa di vedere questi piccoli campioni mettersi alla prova nel panorama mondiale. San Carlo è fiera del lavoro svolto da tutti quanti e da il suo più grosso in bocca al lupo a Stefano per questa nuova stagione, augurandogli di raccogliere oggi e nel futuro nuovi ed importanti traguardi”.

Stefano Nepa, Pilota 3570 Racing Team: “Far parte di un simile progetto mi rende estremamente orgoglioso: per l’esordio nella classe Moto3 non potevo chiedere di più! Sono davvero impaziente di iniziare questa nuova avventura e ,da esordiente, mi impegnerò in pista e negli allenamenti per migliorarmi passo dopo passo come pilota e come professionista. Voglio ripagare la fiducia accordatami dalla mia famiglia, dalla FMI, e da tutti gli sponsor coinvolti nel progetto”.

PROFILO DI STEFANO NEPA

Stefano Nepa, classe 2001, 14 anni compiuti lo scorso 21 novembre, ha iniziato all’età di 8 anni un graduale e costante percorso di crescita sportiva che gli ha permesso di raggiungere in poco tempo già prestigiosi traguardi. In evidenza nelle Minimoto laureandosi nel 2011 Vice-Campione Europeo della Junior A, nel 2012 è passato alle MiniGP: 5° all’esordio, 4° nel 2013 mettendosi in mostra tanto da meritare il passaggio alle PreMoto3 nel 2014 a soli dodici anni. Al debutto assoluto nella nuova categoria è riuscito a conquistare il titolo di Campione Italiano della 250 cc 4 tempi impressionando per la costanza dei risultati: in dieci gare disputate è salito nove volte sul podio con due vittorie ed altrettante pole position assolute. Nel 2015 si conferma uno dei più promettenti piloti del vivaio tricolore conquistando la piazza d’onore al CIV, otto volte sul podio ed una vittoria.