Fuoristrada

Nel weekend 5^ e 6^ prova dell’Italiano Motorally

Quinto e sesto appuntamento con l’Italiano Motorally a Gioia dei Marsi, domenica 1 e lunedì 2 giugno. In seguito all’annullamento della settima prova programmata a luglio, la gara abruzzese potrebbe essere decisiva per i titoli tricolori 2008.


 


Dopo l’annullamento della settima prova del Campionato Italiano Motorally, prevista a inizio luglio, il doppio appuntamento di Gioia dei Marsi potrebbe essere decisivo per l’assegnazione dei titoli italiani. La cittadina abruzzese accoglierà infatti l’1 e 2 giugno la quinta e la sesta prova del Campionato e dopo questa trasferta mancherà solo la gara di Santarcangelo di Romagna del 7 settembre.


 


La situazione in vetta alla classifica assoluta vede al comando Andrea Mncini (Husqvarna) con 90 punti contro gli 86 di Matteo Graziani (KTM) il campione uscente. E’ molto probabile che la lotta sarà ristretta tra i due piloti dato che Angelo Maggi (Husqvarna), terzo, è staccato di ben 34 punti da Mancini.


 


La due giorni abruzzese, preparata con estrema cura dal Moto Club Sirente, vedrà al via 160 piloti che si sfideranno nelle due giornate sui fantastici percorsi alle porte del Parco Nazionale d’Abruzzo. 180 chilometri alla domenica e 160 al lunedì metteranno a dura prova i piloti, che avranno modo di sfidarsi in due prove speciali in linea al giorno molto lunghe dato che misurano tutte attorno ai venti chilometri. Ci sarà inoltre una prova/spettacolo fettucciata che darà modo al pubblico di seguire da vicino i migliori specialisti italiani.


 


Le due prove organizzate dal Moto Club Sirente contano sul patrocinio dei Comuni di Gioia dei Marsi, Lecce nei Marsi, Ortucchi, Collelongo, Villavallelonga, Ortona, Pescina (sede del parco assistenza della domenica), Cerchio, Aielli, Collarmele, oltre che delle Pro Loco di Gioia dei Marsi e di Casali d’Aschi.


 


I piloti arriveranno a Gioia dei Marsi fin dal sabato, giornata riservata alle verifiche amministrative e tecniche, mentre nelle due giornate la gara partirà alle 8.30 da Piazza Savoia.