Mototurismo

Mugello Rally. Tour su asfalto e “On Off” con Gsss

Sabato 16 luglio la motoavventura in appennino

La famosa scuola di GSSS Curve e Tornanti dedica il prossimo sabato (16 luglio) al Turismo Adventouring, con la seconda edizione del Mugello Rally. Due le opzioni: un percorso interamente su asfalto e un secondo percorso invece “On Off” dove si alternano tratti asfaltati a quelli più consoni alla definizione di Turismo Adventouring, e cioè su “strade bianche”; entrambe le soluzioni prevedono 150 chilometri circa, su e giù per l’Appennino Tosco-Emiliano e relativi passi. Il tutto, con il roadbook ma anche sotto la attenta guida degli istruttori GSSS C&T, perché questa piccola ma intensa avventura sia veramente alla portata di tutti e sia svolta in sicurezza. Si può tranquillamente partecipare con il passeggero a bordo.

Il programma dettagliato prevede la partenza e l’arrivo dal Centro Tecnico Federale di Polcanto (FI), una bella prova di abilità “super slug”, cioè di lentezza ad eliminazione, e una ottima cena finale. Poi, chi vorrà potrà fermarsi a dormire nel Centro Federale, in camera o tenda, e rientrare con tranquillità la domenica a casa.

La mappa del Mugello Rally 2016