Fuoristrada

Motoslitte: allungo di Ploner, primo trionfo per Tosi

Una stagione questa sicuramente da mettere alle spalle per le motoslitte e da dimenticare in fretta. Anche la seconda prova corsa domenica 18 sotto un sole incredibilmente cocente nella rinomata ed affollata Cortina d’Ampezzo (BL) ha purtroppo fatto da cornice ad un triste episodio. A Foppolo (BG) ricordiamo Cristian Merli autore di un rocambolesco fuoriposta nel provare la motoslitte ritornato comunque al via domenica, mentre domenica incidente in gara tra Michele Contessi e Massimo Cremasco. Un contatto aereo tra i due piloti della 500 Nazionale, dove Contessi arrivato decisamente “lungo” ha riportato solo qualche ammaccatura e tanta paura mentre peggio è andata al portacolori del moto club Pompone dove pare abbia riscontrato una micro-frattura alla colonna vertebrale zona cervicale ed al quale vanno naturalmente i nostri migliori auguri di una pronta guarigione. Seconda delusione della giornata bellunese è piombata con la comunicazione ufficiale da parte del Coordinatore Nazionale Paolo Pellegrini e confermata dal Consigliere Nazionale Federale Andrea Mascarin, presente a bordo pista, che la prova prevista per domenica 25 febbraio a S.Michele del Toce (VB) è stata rinviata a data da destinarsi per i consueti disagi che questo inverno, mai arrivato, sta continuando a creare nelle località sciistiche. Chi invece non manca un appuntamento con la vittoria è il bolzanino Alex Ploner che firma la seconda doppietta consecutiva della stagione 07 volando in testa alle classifiche a punti delle classi 500 e 800. Ploner, che milita nella Nazionale Italiana Deltaplani titolo italiano in carica bella categoria “Ali Flessibili” si è imposto nella 500 per un soffio. La prima delle tre manche è stata egregiamente conquistata dal rider del Trial Team Suth Gruber Harald (1°-2°-2°) e terzo Ploner. A fine giornata un misero punto ha permesso al campionissimo altoatesino (3°-1°-1°) di aggiudicarsi il trionfo ai danni di Harald. Si piazza alla base del podio il bergamasco Luca “Basco” Baschenis (2°-3°-4°). Nella 800 invece netta supremazia di Ploner con un bottino di tre manche su tre. Ancora un argento per Peter Grundin che per due punti supera Harald Gruber terzo classificato.Obbiettivo centrato nel Trofeo Italia per il bresciano Massimo “Max” Tosi che dopo il secondo posto della prova inaugurale di Foppolo con la vittoria un 3°, un 1° ed 2° posto è riuscito a salire sul primo gradino del podio di Cortina scavalcando Mario Lanzetti, 4° domenica, e portandosi provvisoriamente alla guida del Trofeo. Secondo di giornata Graziano Citton che conclude al primo posto la terza manche, mentre terzo a sorpresa il portacolori del Sebino Alessandro Comella. Applausi per l’ospite d’onore Kristian Ghedina all’esordio su un monocingolo e schierato nell’affollato Trofeo Italia. Il maggiore discesista italiano tra un autografo ed una foto con i fans ha colto un incoraggiante 12esimo posto.Con il rinvio della prova del club Alta Val Formazza prevista inizialmente domenica 25 febbraio, il campionato slitta purtroppo a domenica 11 marzo con la tappa ospitata a Livigno (SO).