Fuoristrada

L’Italia conclude il Trial delle Nazioni ai piedi del podio

L’Italia si conferma tra le nazionali di maggiore rilievo nel mondo del Trial. Al Trofeo delle Nazioni di specialità, la Maglia Azzurra ha ottenuto un buon quarto posto, dopo aver lottato per le posizioni di vertice nella prima parte di gara. A Baiona, in Spagna, gli azzurri hanno dato il massimo chiudendo la gara ai piedi del podio dopo due giri da 15 Zone l’uno.

A seguito del secondo posto nelle qualifiche del sabato, Matteo Grattarola, Daniele Maurino e Gianluca Tournour sono partiti penultimi lottando – dietro all’inarrivabile Spagna – con Gran Bretagna, Giappone e Francia per la seconda posizione nella fasi iniziali del Nazioni. A causa di qualche errore di troppo da parte degli azzurri sulle ultime Zone del Lap 1, britannici e giapponesi si sono avvantaggiati andando ad assicurarsi le ultime due posizioni della top 3. I piloti italiani però non hanno demorso e, anzi, hanno lottato con la Francia per il quarto posto riuscendo a conquistarlo nonostante siano stati svantaggiati dalla pioggia, caduta mentre dovevano affrontare alcune sezioni già superate dai transalpini.

La Spagna ha conquistato il successo con sole 6 penalità davanti a Gran Bretagna (42), Giappone (45), Italia (84) e Francia (86). Alle 7 Nazionali che hanno preso parte alla categoria World, la top class, si sono aggiunte le 13 della International, in cui ha vinto l’Australia.

L’intera news sul sito magliazzurra.it