Fuoristrada

Le classi dell’Italiano Supermoto

Tante categorie per tanti piloti

Torna l’italiano Supermoto! Negli anni scorsi si è annotato un aumento significativo dei partecipanti, registrando circa 100 piloti effettivi presenti alle O.P. di ciascuna gara in calendario, piloti che il 27 e 28 marzo scenderanno di nuovo in pista.

Le classi

Supermoto 1 e Supermoto2, divise per l’ultima volta. Dal 2017 ci sarà la sola classe Supermoto; per il 2016 le “due” classi correranno ancora insieme ma con classifica separata, e con Montepremi di giornata di €1.200,00 per la S1 e €800,00 per la S2.

On Road La classe in cui si corre solo su asfalto è al suo secondo anno, e dopo l’ottimo avvio è attesa la conferma di interesse, che riteniamo scontata, anche in considerazione del fatto che i piloti si potranno schierare ancora a fianco di Max Biaggi, e addirittura di altri piloti dal nome e da un recente passato, forse, altrettanto prestigiosi.

Under 24 la categoria dedicata ai “giovani” è partita in sordina nel 2014 e ha preso piede nel 2015 con un numero di partecipanti considerevole. Ancora divisa in 250cc. e 450cc., è atteso un ulteriore incremento.

Open Class (monomarca Goldentyre) è la classe “su misura” per chi ha voglia di confrontarsi ad armi pari spendendo il “giusto”, perché anche quest’anno ad ogni gara Goldentyre fornirà in omaggio un treno di pneumatici di nuova generazione.

Mx Serie (monomarca Goldentyre) vuole rappresentare la filosofia iniziale del Supermotard, la specialità che indistintamente veniva pronostica come destinata al successo più ampio.  Oggi, però, questo concetto che la MxSerie intende rappresentare stenta a confermarsi, e ci vorrà tempo. I praticanti sono ancora troppo condizionati da una filosofia da “MotoGP” del recente passato, che in parte è responsabile, a nostro avviso, dell’ assottigliamento delle griglie di partenza di base. Anche qui ad ogni gara Goldentyre fornirà gratuitamente un treno di pneumatici di nuova generazione.

Honda Red Moto Trohy è il nome del trofeo voluto quest’anno da RedMoto all’interno di cinque prove degli Internazionali d’Italia. La partecipazione è riservata esclusivamente ai piloti in con moto Honda, così regolata:

– per gli anni 2013, 2014, 2015, 2016 la partecipazione al trofeo è consentita solo con Honda distribuite direttamente dalla rete ufficiale Honda-RedMoto;

– per gli anni 2013 o antecedenti, la partecipazione al Trofeo è aperta anche ai possessori di Honda di diversa importazione;

– in favore esclusivamente di tutti gli iscritti con moto Honda provenienti dalla rete ufficiale, RedMoto interverrà direttamente sul costo delle iscrizioni (giornaliere o permanenti) per un valore di ca. il 50%;

– tutti i piloti potranno correre scegliendo di utilizzare prodotti tecnici e abbigliamento in totale autonomia, purché regolamentari;

– chi sceglierà di schierarsi con pneumatici METZELER ant. e post. parteciperà alla speciale premiazione, separata dalla classifica generale, che vedrà assegnare per ciascuna gara al primo cl. un treno completo, al secondo un pneumatico posteriore e al terzo un anteriore. Ovviamente Metzeler;

Inoltre, a garantire interesse, numeri e movimento nei weekend di alcune prove del 2016, il sabato, ci saranno gli inserimenti dei Campionati regionali di Toscana, Emilia, TriVeneto.

Infine, per la Classe Supermoto torna il gran finale il 13 novembre a MotoLive in occasione di EICMA: auspicare un palcoscenico migliore per chiudere in grande stile la stagione del Motard risulterebbe davvero impossibile! Non ci resta dunque che aspettarvi domenica 27 e lunedì 28 marzo a Viterbo, per l’apertura del Campionato Supermoto 2016.