Fuoristrada

Internazionali Supercross A Carpi è Pellegrini il n°1

 Angelo Pellegrini, Killian Auberson, Kade Walker e Andrea Zanotti. Sono questi i nomi dei vincitori della seconda tappa degli Internazionali Supercross. A Carpi (MO), le quattro classi hanno messo in mostra la determinazione dei piloti in una specialità di per sé molto spettacolare.

Nella SX1 Angelo Pellegrini parte subito forte e, in gara 1, resta in testa dall’inizio alla fine. Stesso risultato, ma con modalità diverse, nella seconda manche: Pellegrini parte secondo ma passa al comando a metà del secondo giro. Poi rimane al comando senza farsi attaccare da nessuno. Buona la prova di Matteo Bonini, secondo di giornata davanti al protagonista dell’apertura degli Internazionali a Padova, PJ Larsen. L’americano, in ogni caso, resta leader della classifica ma può contare solo otto punti di vantaggio su Pellegrini.

Se nella SX1 i vincitori di giornata hanno nomi diversi tra la prima e la seconda prova del Campionato, così non è nella SX2. Killian Auberson aveva vinto a Padova e vince anche a Carpi. Non davanti al fratello Kevin, che in qualifica aveva mantenuto il suo passo, ma a Simon Mallet, che sfrutta una caduta proprio di Kevin Auberson e si prende il secondo posto. Francesco Muratori, terzo, supera Tommaso De Pietri all’ultima curva, chiudendo così uno dei duelli più belli.

Nella SX125 Kade Walker si conferma il più veloce di tutti. Ci pensa Edoardo Bersanelli a rendergli la vita difficile ma, durante la bagarre per la vittoria, un contatto tra l’italiano e il canadese frena il primo, costretto ad accontentarsi del secondo posto. Ne approfitta Filippo Zonta, del Team Motocross FMI, che si prende il secondo posto dopo il terzo di Padova. In questo modo, l’italiano è secondo in classifica a soli otto punti dal leader Walker.

Nella SuperMini, la classe dei più piccoli, Andrea Zanotti ha portato a casa la vittoria, prendendo la tabella rossa che fino a sabato era di Paolo Lugana. I due sono stati molto veloci e hanno dato vita a una bella lotta. Terz, Alberto Forato.

Ora gli Internazionali Supercross si prenderanno una pausa, per tornare il 1° novembre con un grande appuntamento: il Genova Superbowl of Supercross

Clicca qui per le classifiche