Fuoristrada

International Series e C.I. Supermoto A Viterbo Monticelli guarda tutti dall’alto in basso

 E’ partito il Campionato Italiano Supermoto. Domenica a Viterbo è andata in scena la prima gara di una stagione che si annuncia dura ed equilibrata. Nella S1 Teo Monticelli (nella foto davanti a Thomas Chareyre) si è imposto chiudendo in testa la prima manche e al terzo posto la seconda. Un successo a cui hanno dovuto assistere, da dietro, i fratelli Chareyre, il poleman Hermunen, l’ex Campione Europeo Petr Vorlicek e il nove volte Campione Italiano Ivan Lazzarini. Yuri Guardalà ha vinto nella S2, Paolo Salmaso la S3 e Lorenzo Promutico la S4

S1 – Mauno Hermunen: era stato lui, sabato, a realizzare il miglior tempo in qualifica. In gara 1il finlandese, mantenuta la posizione alla prima curva, è però scivolato prima della conclusione del giro iniziale. Ne ha approfittato Monticelli, che ha dovuto lottare con Thomas Chareyre per diversi giri, fino a quando la moto del transalpino non si è fermata per un guasto tecnico. L’italiano ha così avuto via libera verso il traguardo, potendosi lasciare alle spalle il ceco Vorlicek e Adrien Chareyre. Chiusa la prima gara in testa, Monticelli riprende le fila del discorso nella seconda, con un hole shot che lo vede davanti a tutti, Hermunen e T. Chareyre su tutti, che però lo passano al sesto giro. Ed ecco un altro duello, destinato questa volta a risolversi solo sotto la bandiera a scacchi. Chareyre precede Hermunen; terzo Monticelli che chiude il podio ma apre la classifica generale del campionato.

Le altre classi – Il ligure Yuri Guardalà (Honda) è il primo vincitore dell’edizione 2013 del Campionato Italiano classe S2. A Viterbo sale sul gradino più alto del podio grazie a un secondo posto nella manche d’apertura e una vittoria nella seconda, sufficienti a festeggiare subito la conquista della prima posizione in classifica ad ex aequo con Diego Monticelli, vincitore della frazione di avvio e secondo nella ripresa. Terza posizione per il finlandese Asseri Kingelin.
Paolo Salmaso è il dominatore della S3 grazie ad una doppia vittoria nelle due manche. Piazza d’onore per Daniele Demetti, terzo posto a Fabio Gazzarri. Nella S4, riservata agli Under 19, la vittoria va a Lorenzo Promutico, anche lui vincitore di entrambe le manche, davanti a Paolo Attardo e Mirko Gizzi. Nel Trofeo Centro Sud, vittoria ad Alberto Clair.

Ora non resta che aspettare il 18 e 19 maggio, quando il  Campionato Italiano Supermoto e International Series riaccenderanno i motori a Latina, sul circuito pontino Il Sagittario.
 
Clicca qui per scaricare le classifiche