Fuoristrada

In Sicilia il secondo round del Supermacross tricolore

TAORMINA – Dopo il debutto, avvenuto ad Anzio domenica scorsa, con una grande cornice di pubblico, il neonato Campionato Italiano Supermarecross fa tappa questo fine settimana in Sicilia, sul litorale che da Giardini Naxos va a Taormina. La gara è organizzata dal Moto Club Taormina e dal Moto Club Lanteri di Siracusa sotto la supervisione della FX Action, la struttura toscana che da quest’anno, su incarico della FMI, coordina il Campionato Italiano Supermarecross. Notevole e fondamentale il contributo dato agli organizzatori dai comuni di Giardini Naxos e Taormina e dal Comitato Regionale della Federazione Motociclista presieduto da Salvo Musco Jona. Sulla pista lunga circa 1 km, denominata “Arena di Naxos” e ricavata sulla spiaggia della splendida baia di Giardini Naxos, i piloti si daranno battaglia in tre diverse categorie: Minicross, MX1e MX2. Tra i protagonisti più attesi, gli attuali capoclassifica del torneo, ovvero il toscano Alessandro Albertoni (KTM), dominatore assoluto della prima prova nel Minicross, l’imolese Deny Philippaerts (Honda) nella classe MX2 e il torinese Stefano Dami (Suzuki), nella foto di Bruno Tamiozzo, nella MX1; da tenere d’occhio il laziale Daniele Bricca (KTM), che nel Lazio ha vinto la finale del Supercampione, valida per il Coast to Coast. Oltre a questi, in gara anche altri piloti che ad Anzio si sono messi in particolare evidenza, quali il toscano Marco Maddii su KTM, il portacolori delle Fiamme Oro e compagno di Dami, Marco Animento, anch’egli su Suzuki oltre ad una nutrita schiera di centauri siciliani con in testa il messinese Piero Bertuccelli (KTM), campione in carica Supermarecross della ottavo di litro, e il catanese Vincenzo Lombardo (Yamaha), già vice campione europeo e campione italiano enduro, per anni – fino all’avvento di Antonio Cairoli – il pilota off road più rappresentativo dell’isola. La gara di Giardini Naxos, unica prova siciliana di Supermarecross, è valida anche per il 6° Trofeo Coast to Coast (Memorial Giorgio Valentino) che prevede la finale del Supercampione, alla quale accederanno i migliori dodici piloti di ciascuna categoria. La manifestazione si aprirà sabato pomeriggio con le iscrizioni e le operazioni preliminari. A partire dalle 22.00 festa sulla spiaggia al Lido di Naxos con musica dal vivo e proiezione di video di motocross. Domenica si entra nel vivo a partire dalle 9.30 con i piloti impegnati nelle prove ufficiali poi, a seguire si svolgeranno le qualificazioni e le gare valide per l’assegnazione dei punti tricolore. Alle 16.45 è prevista la partenza della finale Supercampione valevole per il Trofeo Supermarecross. L’ingresso del pubblico alle gare è gratuito.