Moto d'Epoca

Il Campionato Italiano Motocross d’Epoca a Fara Vicentino

Dopo la pausa estiva il Campionato Italiano Motocross d’Epoca è ripartito domenica 6 settembre dalla pista di Fara Vicentino.

Purtroppo le pessime previsioni atmosferiche della vigilia hanno nuovamente spaventato i piloti e soltanto centoventinove conduttori si sono presentati alle verifiche del sabato. Viste le condizioni della pista, il Direttore di gara decideva, in accordo con il personale medico, di annullare i due turni di prove libere del sabato e di rimandare tutto alla domenica. La decisione veniva premiata in quanto il vento notturno, oltre a spazzare il cielo dalle nuvole, asciugava il tracciato. Al mattino della domenica, un cielo completamente sereno ed una temperatura ancora estiva permettevano ai piloti di dare il meglio sui veloci saliscendi del tracciato, interamente ricoperti di erba, cosa inusuale per un tracciato di motocross.

Il Presidente Vanni Polga e tutti i suoi collaboratori del Moto Club Fara Vicentino hanno saputo organizzare veramente un bellissimo evento in tutti i suoi particolari. Questa gara verrà ricordata anche per il ritorno alle competizioni del forte pilota veneto Franco PICCO che, su una Villa 360 cc. del 1976 messagli a disposizione dallo stesso Francesco VILLA, ha fatto vedere di essere ancora in forma.

Al termine della giornata la premiazioni hanno incoronato i vincitori della varie classi. Nella A1 vince MAGNI Massimo su CZ, nella A2 SBERZE’ Fiorello su CZ, nella A3 COLOMBARI Gianfranco su Guzzi e nella B DE PAOLI Giorgio su KTM. Nella classe C prevale ancora ORBATI Alessandro su Villa, nella D1 GISMONDI Gianni su Honda, nella D2 GIACHI Claudio su Yamaha e nella D3 ULIVI Franco su Kawasaki. Nella E1 taglia per primo il traguardo PIERUCCI Michele su Villa, nella E2 SIGNORIN Massimo su Beta, nella E3 GIANNECCHINI Riccardo su Honda, nella E4 RIGONI Antonio su TM e nella E5 ORBATI Alessandro su Tresoldi. Nella F1 il vincitore è GIANSOLDATI Giuseppe su Guareschi, nella F2 ZUIN Ivan su Aprilia, nella G BISI Andrea su Honda e nel Gruppo 4 Graziani Marco su Maico. Tra due settimane (19/20 settembre) ci sarà la sesta prova sul circuito Miravalle di Montevarchi (AR): un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati.