Velocità

I Risultati dello JuniorGp racing dream nell’ultima prova del CIV

Ultimo appuntamento stagionale per il Campionato Italiano Velocità sul Circuito internazionale del Mugello. Sesta prova dunque per i portacolori dello JGP racing dream Fabio Massei e Andrea Mosca ma non per Ferruccio Lamborghini, che dopo la wildcard di Misano Adriatico, è stato chiamato a disputare con il Team Fontana le prove australiane e malesi del Motomondiale. Ma la sua moto non è rimasta nel box e, d’accordo con Aprilia, si è pensato di premiare e quindi schierare al via di questa prova, Alessio Capuano vincitore con una gara di anticipo della Coppa Italia classe 125cc. Romano, 18 anni compiuti lo scorso 5 maggio, Alessio è alla sua prima gara in sella a una GP. Un team tutto “capitolino” quindi per questo ultimo appuntamento del CIV. Con la gara del Mugello si conclude anche la prima esperienza dello JGP nel CIV. Alla fine, i piloti che ne hanno difeso i colori sono stati quattro. Un progetto che al secondo anno di vita è riuscito a portare uno di loro, Ferruccio Lamborghini, a debuttare ne Motomondiale come wildcard a Misano per poi continuare nei GP di Australia e Malesia; Fabio Massei a vincere il Trofeo CIV under 18, Alessio Capuano “premiato” per aver vinto la Coppa Italia classe 125cc. A tutto questo va aggiunto che soltanto tra poche settimane, 254 ragazzi affronteranno le selezioni per garantirsi un posto nel trofeo 2008 e che si stà già approntando il team che con Roberto Farinelli e altri due piloti, verrà schierato nel prossimo Campionato Italiano Velocità.


 


ALESSIO CAPUANO – APRILIA # 82 – 8° in 22’53”401


“Se lo JGP voleva avere como scopo quello di regalare un sogno, con me ci sono proprio riusciti! Soltanto una settimana fa ero a correre la gara di Coppa Italia e adesso, mi sono ritrovato con questa bellissima sorpresa del CIV. Sono felicissimo della opportunità che Aprilia e il team mi hanno voluto dare e voglio ringraziarli perchè se non fosse stato per loro non sarei potuto essere qui. Visto il risultato poi, sono ancora più contento. Per essere la prima volta che guido una GP per di più su una pista come il Mugello, credo che non sia andata cosi male”.


 


FABIO MASSEI – APRILIA # 26 – 10° in 22’57”523


“Come sempre ho cercato di dare il mio meglio. Le partenze non sono il mio forte e anche qui ho compromesso una gara che avrebbe sicuramente potuto avere un esito differente. Voglio comunque ringraziare l’Aprilia, la FMI e Motosprint per l’occasione che mi è stata data”.


 


ANDREA MOSCA – APRILIA # 9 – 11° in 22’58”422


“Qui al Mugello è sempre molto difficile e le gare sempre combattute. Era l’ultima gara e speravo di poter fare di più. In ogni caso sono felicissimo per questa esperienza dello JGP. La squadra è stata fantastica e voglio ringraziare tutti per avermi fatto sentire un vero e proprio pilota ufficiale”.


 


La classifica della gara


1. Ferro (Honda), in 22’40”038; 2. Savadori (Aprilia), 2”991; 3. Vivarelli (Aprilia), 3”015; 8. Alessio Capuano (Aprilia JGP), a 13”363; 10 Fabio Massei (Aprilia JGP), a 17”485; 11 Andrea Mosca (Aprilia JGP), a 18”384


 


La classifica del campionato


1. Lacalendola, 94; 2. Ferro, 91; 3. Sancioni, 90; 6. Fabio Massei (Aprilia JGP), 43; 9. Ferruccio Lamborghini (Aprilia JGP) , 36; 18. Andrea Mosca (Aprilia JGP), 15; 20. Alessio Capuano (Aprilia JGP) , 8