Fuoristrada

Giuseppe di Palma (Yamaha-MX2) e Luca Biondi (Honda-MX1) vincono la prova tricolore MX a Cingoli

Grande spettacolo a Cingoli per la terza prova del Campionato Italiano Fuoristrada che ha tenuto alto l’agonismo nello spettacolare crossodromo internazionale Bartolomeo Tittoni gestito dal Motoclub Cingoli che ha organizzato questa gara in collaborazione con il promoter DBO.


 


Tutto si è svolto nella norma nonostante la domenica il programma abbia subito un lieve ritardo a causa della nebbia che limitava eccessivamente la visibilità, poi un clima più variabile ha permesso, come dicevamo, il regolare svolgimento di questo attesissimo terzo round stagionale, preceduto solo dalle gare di Città di Castello (PG) e Malpensa (VA).


 


A dominare la prova in classe MX1 è stato il pilota maceratese di San Severino Marche, Luca Biondi (Honda), grazie ad un secondo nella frazione di apertura ed una bella vittoria nella manche finale, precedendo sul podio di giornata il piemontese Fabio Torsiello (Honda) e il terzo Giorgio Antoniazzi (Kawasaki). Primo pilota fuori del podio assoluto è stato il leader di campionato Fabio Tessari (Suzuki), il padovano che in ragione di un terzo e un quinto posto si trova sempre al comando della contesa testa del campionato con ben 58 punti di distacco dal suo inseguitore Biondi.


 


In classe MX2 è stato il varesino leader di classifica provvisoria di campionato Giuseppe di Palma (Yamaha) ad aggiudicarsi la prova marchigiana grazie ad un secondo posto realizzato dietro al forte pilota locale Mauro Fiorgentili (Ktm) che ha dominato abilmente la manche, e poi con un primo posto in chiusura dove Fiorgentili è stato invece costretto a ridimensionare la sua strategia a causa di un guasto al cambio della sua Ktm. Terza posizione per Andrea Storti (Ktm) con due terze piazze.


Prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Fuoristrada, il 24 giugno ad Arco (TN).


 


CLASSIFICHEASSOLUTA MX2


1. DI PALMA GIUSEPPE YAMAHA punti 210 250; 2. FIORGENTILI MAURO KTM 250+100; 3. STORTI ANDREA KTM 170+170; 4. DOLCE NICOLA KAWASAKI 80+210; 5. MORONI RUDY YAMAHA 140+120; 6. LATTANZI ANDREA KTM 77+140; 7. MASSIGNANI MAXIMILIANO SUZUKI 120+72; 8. PAGLIACCI ALESSANDRO KAWASAKI 110+77; 9. SALETTI ANDREA HONDA 74+110; 10. FERRI MATTIA HONDA 90+85.


 


GRADUATORIA TRICOLORE MX2


1. 1.340 DI PALMA GIUSEPPE 1.340; 2. FIORGENTILI MAURO 1.040; 3. STORTI ANDREA 910; 4. PEDRI LORENZO 654; 5. DOLCE NICOLA 608.


 


ASSOLUTA MX11. BIONDI LUCA HONDA punti 210+250; 2. TORSIELLO FABIO HONDA 250+110; 3. ANTONIAZZI GIORGIO KAWASAKI 140+210; 4. TESSARI FABIO SUZUKI 170+120; 5. BALBONI ANDREA HONDA 80+170; 6. PEDICA LUCA HONDA 110+140; 7. MALIMPENSA LUCA SUZUKI 100+100; 8. GIACHE’ MANLIO HONDA 90+90; 9. TEDESCO ANDREA HONDA 120+56; 10. VENTURINI DENIS HONDA 85+77.GRADUATORIA TRICOLORE MX1


1. TESSARI FABIO punti 1.160; 2. BIONDI LUCA 1.102; 3. ANTONIAZZI GIORGIO 970; 4. TORSIELLO FABIO 786; 5. BALBONI ANDREA 639.