Fuoristrada

Giovani sul tetto del mondo

Fontanesi (WMX) e Fioletti (Trial 125 cc) conquistano il titolo iridato

Un weekend da ricordare per i colori italiani. Un weekend da ricordare per tutto l’offroad di casa nostra, con emozioni a non finire vissute sull’asse Repubblica Ceca-Stati Uniti. Il fine settimana del 26 luglio ci consegna infatti ben due titoli Mondiali, con le imprese di Kiara Fontanesi nel Motocross e di Marco Fioletti nel Mondiale Trial 125 cc.

Fontanesi nella storia – Kiara ha conquistato a Loket il mondiale cross femminile, diventando così la prima pilota ad aver vinto per 4 volte (consecutive) il titolo iridato. È stato un weekend (25-26 luglio) denso di emozioni, con il trionfo arrivato prima del via, quando la Kawasaki della Lancelot si è fermata nel il giro di ricognizione. Fuori la francese a Kiara bastava un piazzamento. Ma il colpo di scena ha quasi destabilizzato la pilota Yamaha. Kiara è partita guardinga, ha corso una manche regolare e dal terzo posto, si è portata seconda verso metà gara. Ha amministrato e fatto passare gli interminabili minuti lasciando scatenare la Van de Ven. Alla bandiera a scacchi l’urlo liberatorio. “ Ci ho sempre creduto” ha detto Kiara scoppiando in lacrime di gioia.

Suo il mondiale dopo un sabato difficile dove era finita terza al termine di una bella rimonta. Un episodio non facile da digerire. Kiara si è presentata al massimo in griglia di partenza, poi l’uscita di scena della Lancelot. Davanti ancora venti minuti interminabili conclusi con il trionfo al termine di una stagione ricca di colpi di scena. Un mondiale equilibrato che Kiara ha saputo gestire e soprattutto ha saputo rimontare dalla difficile posizione in classifica dopo il Gp d’Inghilterra, recuperando ben 23 punti.

Kiara Fontanesi:” Strepitoso, stupendo! Ci credevo a questo mondiale e l’ho ottenuto. Fantastico. È stata una stagione ricca di colpi di scena, di momenti bassi e alti. E oggi il momento più bello. Una gioia indescrivibile che non riesco a raccontare”

Fioletti actionSpostandoci dall’altra parte dell’oceano, Il Team Trial Junior FMI può festeggiare. E può festeggiare ancora di più Marco Fioletti. Il pilota del Team federale ha conquistato infatti nella giornata di ieri (sabato 25 luglio) il titolo 2015 di Campione del Mondo Trial 125 con ben due prove d’anticipo. Teatro dell’impresa è stata la località di Steppingstone Ranch negli Stati Uniti, dove ieri si è disputata la prima delle due giornate di gara della tappa americana del Mondiale Trial.

Con condizioni meteo ideali, Fioletti ha trionfato davanti al francese Maxime Varin, l’unico che aveva ancora qualche possibilità di contendergli il titolo, in una gara impegnativa su un terreno secco caratterizzato da grosse rocce. Marco ha guidato bene per tutti e 3 i giri, vincendo senza grossi problemi e chiudendo con la corona Mondiale una stagione trionfale, che lo ha visto portarsi a casa ben 12 vittorie nell’arco dell’anno. Fioletti che, con la conquista del titolo, diventa il primo italiano a laurearsi Campione del Mondo Trial 125.

clicca qui per leggere il resto della news sul sito Magliazzurra