Fuoristrada

FIM ISDE. Day 4

L'Italia consolida il 2° posto

Dopo le grandi sorprese di ieri, la quarta giornata della FIM ISDE 2015 non ha riservato colpi di scena. L’Australia è in testa nel World Trophy, nel Junior Trophy e nel Women’s Trophy grazie alla velocità e alla costanza dei suoi piloti mentre l’Italia ha confermato la seconda posizione nel Trofeo, incrementando il suo vantaggio sulla Finlandia, terza. Nella competizione riservata ai giovani, il testa a testa tra Maglia Azzurra e Gran Bretagna è andato a favore dei nostri, che sono tornati nella top 5.

World Trophy Anche oggi l’Italia si è ben comportata. Oscar Balletti ha confermato il suo bel momento di forma: con un tempo di giornata di 55’59’’56 si è piazzato 8° nella graduatoria assoluta e 3° nella E3. Prova positiva anche per Nicolò Mori, che con il tempo di 56’40’’07 ha chiuso 18° assoluto (9° della E2) davanti a Matteo Bresolin (4° della E1). Jonathan Manzi si è piazzato 21° assoluto e 10° nella E2, mentre Davide Guarneri è stato rallentato da problemi alla moto e ha terminato il day 4 in 33° piazza (8° della E3). In quanto a classifica generale, questi risultati hanno permesso all’Italia – seconda a +15’34’’ dall’Australia – di aumentare il proprio vantaggio sulla terza posizione: se la Finlandia ieri si trovava a 11’50’’ dagli azzurri, oggi è lontano 14’02’’.

L’intera news sul sito magliazzurra.it