Fuoristrada

Enduro – In Sardegna il via ufficiale della stagione 2010

Partirà domenica 21 marzo la nuova stagione del Campionato Italiano Under23 e Senior. Ad ospitare la prima prova sarà Cala Gonone grazie ai ragazzi del Motoclub Dorgali.

 

La stagione enduristica è ormai alle porte. Tutto è pronto nella cittadina marittima di Cala Gonone, sulla costa orientale della Sardegna, in provincia di Nuoro, per la prima delle cinque tappe previste in calendario del campionato più affollato del mondo dell’enduro, l’Under23/Senior.

A tenere a battesimo la nuova stagione sarà il Motoclub Dorgali che da anni si afferma nel circus dell’enduro con l’organizzazione di numerose prove di alto livello come quella degli Assoluti d’Italia nel 2008 e nel 2009 con la collaborazione con il Motoclub Iglesias per l’organizzazione del Mondiale di specialità.

Il campionato, a differenza dello scorso anno, si svolgerà tutto in tappe da un giorno e concentrate al centro-nord della penisola.

 

La gara prevede un percorso di circa 156 km (52 km a giro). Un gruppo di oltre duecento persone dei vari Motoclub della zona (Motorbike Iglesias, Iglesias, Fluminimaggiore, Baronia, Carbonia, Gonnesa, Sardegna, Oliena, Gavoi e lo stesso Dorgali) hanno tracciato un percorso caratterizzato per lo più da pietraia e che prevede un cross test da 3 km circa e un enduro test da 4,5 km circa.

Scattate le ore 8.00 di domenica dal Centro Sportivo di Cala Gonone, i conduttori dovranno affrontare, dopo un breve trasferimento, il Cross Test, situato il località San Giovanni “Su Anzu” per poi dirigersi a Dorgali per il CO.

Dopo la sosta, l’enduro test attenderà i partecipanti alla prima tappa enduristica, il quale sarà sviluppato in località “Cumbida Prantas” e sarà cronometrato a partire dal secondo giro.

 

Campionato Senior

Cambio di nomi nella 125 2t dove il campione in carica Pievani lascia il posto cambiando classe e passando alla 250 4t. Nella classe più piccola del Senior troviamo quest’anno Roberto Rota, il quale abbandona, dopo il tricolore conquistato nel 2009, la 250 2t. In quest’ultima classe si affronteranno il C.I. Maurizio Magherini e il vicecampione 125 2t Alessandro Rizza i quali dovranno tenere gli occhi ben aperti su Giuseppe Canova e Maurizio Lenzi.

Nella 250 4t, come detto prima, Pievani dovrà tenere alto il titolo conquistato l’anno scorso mettendo alle sue spalle Duccio Graziani e Paolo Cagnoni, pronti ad agguantare il titolo. Tra le fila della 450 4t troviamo quest’anno il campione italiano Maurizio Facchin, che diminuisce i cavalli della sua moto per tentare di fare sua anche questa classe. A dargli del filo da torcere saranno degli scatenati Camisani, Gianotti e Simoncini.

Nella cilindrata più grande del campionato troviamo a darsi battaglia Giovanni Gritti, Fausto Vignola e Matteo Zecchin insieme al vincitore della Coppa Italia Junior 2009 Diego Nicoletti.

 

Campionato Under23

Nella 50 codice campo libero per Andrea Bresolin (terzo lo scorso anno) il quale dovrà confrontarsi con Simone Croci e Nicholas Trainini. Passano nella 125 2t molti giovani piloti protagonisti l’anno scorso della 4t e della 50. Il campione Italiano Nicolas Pellegrinelli dovrà battagliare quest’anno fianco a fianco con i siciliani Salvatore Giammona e Domenico Ricchiari, l’azzurrino del Team Italia Guido Conforti, Nicola Piccinini, Nicolas Segnacasi e Luigi Maule. Duello atteso nella classe 125 4t tra il detentore del titolo Simone Poloni e Antonino Arcuri.

 

Passando agli Junior nella 125 2t, cambio radicale dei piloti in lizza per il titolo. Entrato a difendere la maglia del Team Italia, Tommaso Montanari affronterà nel 2010 Davide Roggeri e Jacopo Cerutti per la conquista del tricolore. Grandi sfide si aspettano nella 250 2t dove il Campione Italiano Luca Bertolotti dovrà tenere gli occhi e il gas ben aperti su l’azzurrino Massimo Mangini e il tricolore 125 2t Cadetti 2009 Nicolò Mori. Nella Unica 4t campo libero per i nuovi pretendenti al titolo Luca Marcotulli, Andrea Balboni, Vittorio Conforti e Andrea Fossati.

 

Grandi novità per le Donne dell’enduro italiano. Ben 6 le concorrenti che prenderanno via a tutto il campionato quest’anno e sono la campionessa italiana in carica Anna Sappino, la giovanissima Alexa Ori, Emanuela Balduzzi, Cristina Marrocco, Burioli Erika e Belgiovine Maria Teresa.

 

Presenti a Cala Gonone anche cinque Elite. Alessandro Botturi, Edoardo D’ambrosio, Thomas Oldrati, l’azzurrino del Team Italia Michael Pogna e la giovane promessa del cross nazionale Giacomo Redondi.

 

Appuntamento per tutti gli appassionati a domenica 21 marzo a Cala Gonone a partire dalle ore 8.00 per sei ore di fuoco con le giovani promesse dell’enduro nazionale!