Fuoristrada

Enduro – Domenica ad Alassio tornano gli Assoluti d’Italia

Finalmente tornano gli Assoluti d’Italia di Enduro. Dopo tanti mesi di attesa, ad Alassio (SV) prenderà il via la prima delle otto tappe del campionato nazionale. Appuntamento a domenica per l’apertura di una manifestazione che si chiuderà il 27 settembre a Edolo (BS). La novità principale riguarda il numero di prove: non più sette, bensì otto.

La competizione sarà serrata, i nomi non mancano e sicuramente daranno spettacolo. Nella E1 2T gli Under 20 più accreditati sono Davide Soreca, Riccardo Crippa, Matteo Bresolin e Nicolas Pellegrinelli. Nella E1, invece, è Thomas Oldrati a dover difendere il titolo conquistato nel 2013. Rudi Moroni, Maurizio Micheluz e Alessandro Battig faranno di tutto per evitare la riconferma. Nella E2 ecco Alex Salvini, il Campione del Mondo e Italiano avrà a che fare con Mirko Gritti, Nicolò Mori, Gianluca Martini e il neo Campione del Mondo SuperEnduro, Giacomo Redondi. Manuel Monni, Deny Philippaerts e Oscar Balletti saranno protagonisti nella E3. Come ogni anno, saranno molti anche gli stranieri: Eero Remes, Johnny Aubert, Aigar Leok, Luis Correia, Jeremy Tarroux e Matthew Phillips (iridato Junior) metteranno in mostra le loro doti.
 
Grandi piloti al via e ottimi numeri. Ad Alassio ci saranno ben 206 partenti, pronti a faticare su un percorso lungo e impegnativo: 40 chilometri da ripetere per quattro volte. Partenza dal porto di Alassio; dopo pochi metri si inizieranno già a scaldare i motori con il Cross Test disposto sulla spiaggia della città 2000 metri di speciale sabbiosa, alla quale farà seguito un trasferimento di 25 km prima di giungere alla prova in linea, caratterizzata da sottobosco e sassi. Dieci chilometri e sosta al C.O., situato in località Madonna della Guardia. Terzo trasferimento di circa 40 km, molto tecnico e guidato, accompagnerà gli atleti nei pressi della prova Estrema. Terminata la speciale si rientrerà al paddock. Il tutto sarà ripetuto per tre volte, mentre al quarto giro non si affronterà l’Extreme Test; dopo il C.O. di assistenza si farà ritorno al porto di Alassio (SV).
 
Tra le numerose iniziative organizzate il giorno precedente la gara, sabato 1° marzo, a piazza dei Partigiani alle 14.00 si terrà il corso Kids Motor Race con un istruttore federale. I ragazzi dai 5 ai 14 anni potranno cimentarsi con le due ruote seguite da una persona qualificata che li accompagnerà nelle prime guide.
 
Scarica il calendario degli Assoluti d’Italia e dei campionati Enduro
 
Scarica la entry list della prima prova ad Alassio