Doppietta di Hermunen a Busca

Per riprendersi la leadership del Mondiale Supermoto, persa dopo  il secondo round a Ottobiano (PV), Mauno Hermunen doveva dare il massimo a Busca (CN) nella terza prova valida come GP d’Europa. E lo ha fatto perfettamente, aggiudicandosi la pole del sabato ed entrambe le vittorie di manche il giorno successivo. In gara 1 ha preceduto di 5 secondi il suo diretto rivale, Thomas Chareyre, mentre in gara 2 ha dovuto faticare di più, lasciando solo 9 decimi tra sé e il francese. Terzo in entrambe le heat, Ivan Lazzarini. I tre a podio sono anche i nomi in lizza per aggiudicarsi il titolo: Hermunen guida la classifica con 138 punti, seguito da vicino (134 lunghezze) da Chareyre mentre Lazzarini ne conta 118.

Alla giornata perfetta di Hermunen nella S1, ha fatto eco quella impeccabile di Marc Reiner Schmidt nella S2. Lo svizzero ha conquistato due vittorie, andando a siglare la terza vittoria in altrettante gare. Dietro di lui si sono alternati sul podio prima Toni Klem e Yuri Guardalà, poi Giovanni Bussei e Fabrizio Bartolini.

Prossimo appuntamento con il Mondiale ed Europeo Supermoto, il 7 giugno a Poznan, in Polonia.

 

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI