Fuoristrada

Dai CTP Regionali al Trofeo Francia Italia 2013

ARBINI GABRIELE, BRIDA ALBERTO, CANTELE CESARE, MONSTERTS FRANCESCO, RAVERA LORENZO, RONCOLI ANDREA, SARASSO TOMMASO sono stati loro i rappresentanti piemontesi della squadra italiana FMI nel Trofeo Francia Italia 2013.
La seconda edizione del Trofeo Franco Italiano si è disputato sul tracciato francese di Pernes les Fontaines, nei pressi di Avignon ed ha visto nuovamente l’affermarsi del Team Italia.

La formula di gara prevedeva i dieci migliori risultati per ogni classe: un’evidente prova di forza del Team italiano, il quale ha piazzato ben 6 piloti nei rispettivi 3 podi di categoria (65-85-125), addirittura monopolizzando quello della 85.
Le gare non sono state così semplici come può sembrare: a causa della pioggia del sabato notte, la pista ha rimescolato alcune carte.

Nella classe 65, il campione italiano cat Cadetti, Alessandro Facca ha dominato la classe. Terzo posto assoluto per il nostro portacolori del MC Pinerolo/Quadrifoglio TOMMASO SARASSO che ha dimostrato di trovarsi a suo agio con il tracciato francese. Altre buone prestazioni sono arrivate da RONCOLI ANDREA del MC Cassanese, il quale ha concluso gara 1 nella Top Ten, e l’altro alfiere del MC Azeglio ALBERTO BRIDA, sempre a ridosso della zona punti.
Nella classe 85, i piloti italiani hanno monopolizzato il podio con Facchetti Gianluca 1°, Oteri Gabriele 2°, Manucci Alessandro 3° ed al 4° posto, l’alfiere del MC 100Torri-Alba, CESARE CANTELE.

La classe 125 è stata la classe che ha portato meno punti alla compagine azzurra a causa di episodi sfortunati che hanno visto coinvolti i migliori piloti in pista.
Ottima prestazione del pilota Schito Jacopo, 2° di giornata, di Frosali Leonardo 6°, ARBINI GABRIELE, portacolori del MC Monferrato, è stato autore di una grande rimonta in gara 1, 7° posto, ed in gara 2 condizionato da una partenza nelle retrovie è terminato dentro la zona punti.
RAVERA LORENZO del MC Cassanese, dopo l’incoraggiante 10° tempo del sabato, ha visto vanificare il risultato finale da noie meccaniche che, però, non gli hanno impedito di portare punti importanti al risultato di squadra, 17° in gara 1 e 8° in gara 2.

Prove incoraggianti di FRANCESCO MONSTERTS del MC Cattai, sempre a ridosso della zona punti.

Il Co.Re Piemonte FMI, il Comitato Motocross ed il suo Presidente Vittorio Angela ringraziano i sopra citati piloti per aver tenuto alti i colori del Piemonte e contribuito a far vincere alla Federazione Italiana Motociclismo il 2° Trofeo Franco Italiano.