Coni Servizi. Corso “Finanziamenti, costi, realizzazione e gestione di impianti sportivi”

Coni Servizi presenta il Corso di formazione “Finanziamenti, costi, realizzazione e gestione di impianti sportivi”, che si svolge il 13 (dalle ore 15 alle 18) e 14 (dalle ore 9 alle 18) settembre, presso il Dipartimento di Architettura e Progetto, La Sapienza Università di Roma (piazza Borghese, 9).

Il Corso di formazione si inserisce all’interno dell’offerta formativa relativa al Master di II livello in “Progettazione Architettonica di Impianti Sportivi”. Al suo interno sarà approfondito il quadro legislativo, normativo e procedurale relativo alla pianificazione economico-finanziaria, alla realizzazione e alla gestione di impianti sportivi.

Il Corso si pone come obiettivo quello di fornire metodologie, strumenti tecnici e riferimenti normativi per la pianificazione economico finanziaria, la realizzazione e la gestione di impianti sportivi. Partendo dall’analisi del panorama impiantistico italiano, saranno trattate tutte le fasi della pianificazione economica, dell’ottenimento dei finanziamenti, dei costi e della gestione di impianti sportivi di ultima generazione.

Il destinatari del Corso sono: amministratori e tecnici pubblici e privati, soggetti investitori, proprietari e gestori di impianti sportivi, progettisti, dirigenti delle società sportive, delle Federazioni Sportive Nazionali, delle Discipline Sportive Associate e degli Enti di Promozione Sportiva.

 Il costo del Corso è di euro 400, ma sono previsti sconti e convenzioni (le spese di viaggio, vitto e alloggio sono a carico dei partecipanti). Al termine del Corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione. La domanda di partecipazione dovrà pervenire entro il 6 settembre via fax al numero 06.3272.3732 o per posta elettronica all’indirizzo: formazioneimpianti@coni.it

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Segreteria del Corso: tel. 06.3685.7670 / 7257, fax 06.3272.3732; e-mail: formazioneimpianti@coni.it.

 

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI