Fuoristrada

Comitato Quad FMI. I componenti e le Scuole

Il 6 febbraio scorso si è svolta la prima riunione 2017 del Comitato Quad FMI. Dopo l’elezione del nuovo presidente FMI, Giovanni Copioli, e la riconferma di Antonio Assirelli nel ruolo di coordinatore della specialità, l’incontro è servito a riconfermare i componenti del Comitato per i prossimi 4 anni.

Alessandro Galizzi, Luigi Caronna, Roberto Pirola e Nicola Montalbini sono i componenti del consiglio e ognuno di loro ricoprirà un ruolo fondamentale in ogni singolo campionato. Nel corso della riunione di febbraio infatti, è stata progettata e attuata una nuova gestione delle quattro discipline che vedono coinvolti quad e SidebySide, con una importante rivoluzione a livello gestionale culminata nella creazione dei responsabili di disciplina che gestiranno in toto le prove di campionato. Il Quad Cross sarà appannaggio di Nicola Montalbini affiancato da Alessandro Galizzi. Il Quad Racing sarà gestito da Roberto Pirola, affiancato da Luigi Caronna. L’Endurance Quad sarà seguito in ogni minimo dettaglio da Alessandro Galizzi, affiancato da Luigi Caronna. Per il Supermare Quadcross il referente sarà Alessandro Galizzi affiancato da Nicola Montalbini e sempre Alessandro Galizzi sarà anche il referente per il Side by Side. Sul campo di gara dunque, gli uomini del Comitato saranno coloro che potranno seguire insieme ai piloti, al Moto Club organizzatore e al direttore di gara ogni singola fase della competizione, a cominciare dalle operazioni preliminari.

Nella stessa riunione si è parlato anche delle Scuole Quad 2017. La Scuola di guida agonistica per Under 16 e per le ragazze sarà seguita nel 2017 dal Tecnico Federale, Nicola Montalbini, affiancato da Roberto Pirola. Le scuole si svolgeranno in occasione di ogni singola gara di Racing Quad e solo nel caso in cui si dovessero superare i 15 iscritti verrà chiamato il secondo istruttore federale, Tiziano Sette. Ecco perchè è molto importante iscriversi per tempo e dare la propria conferma (anche nel caso in cui non si potesse essere presenti dopo aver già mandato la propria iscrizione) con un certo anticipo rispetto alla data prevista per la scuola. Ogni partecipante avrà un costo di € 20,00 e anche chi non fosse in possesso di una licenza FMI potrà partecipare iscrivendosi alla Hobby Sport che di volta in volta il Moto Club organizzatore richiederà. Tutta la scuola sarà gestita da Nicola Montalbini ed è a lui che bisognerà rivolgersi per le iscrizioni. I corsi si terranno il 29 aprile a Certaldo (Fi), il 20 maggio a Cologno al Serio (Bg), il 10 giugno a Colleferro (Roma), il 22 luglio a Momperone (AL) il 2 settembre a Montelupo Fiorentino (Fi) e il 14 ottobre a Castelgoffredo.