Fuoristrada

Co.Re. Veneto – Al convegno “Motociclismo veneto”, il fuoristrada al centro del dibattito

 Lunedì 18 febbraio a Mestre (Ve), presso la sede del Co.Re. Veneto, si è svolto il convegno “Motociclismo Veneto”, organizzato dallo stesso Comitato Regionale, per discutere sulle problematiche relative alle due ruote in Veneto.

Organizzata dal Presidente Regionale FMI, Luigi Favarato, la serata ha visto gli interventi dei Consiglieri Federali, Ivan Zatta e Sandra Meret, e di Tony Mori, referente per il Veneto della Commissione Normative Fuoristrada. C’erano anche Flavio Culiat, vice ispettore del Corpo Forestale dello Stato, e l’onorevole Fabio Gava, candidato al Senato della Repubblica per la prossima legislazione.

Mori, nel suo intervento, ha sottolineato le difficoltà che gli appassionati devono affrontare quotidianamente per poter svolgere l’attività di fuoristrada. In particolare, si è parlato delle questioni relative alle targhe (per le gare di Enduro sono previste quelle di misura stradale, che però si rompono durante la competizione e rischiano di essere smarrite) e ai permessi di circolazione.