Velocità

CIVS. A Monzuno trionfa ancora Curinga

Oltre 130 piloti per il 3° round del CIVS e il 2° del Trofeo Crono Climber

È stato un gran weekend quello appena passato, che ha visto svolgersi a Monzuno (BO) la terza tappa del CIVS e la seconda del Trofeo Crono Climber, entrambe sotto la direzione del Moto Club True Riders. A trionfare ancora una volta Francesco Curinga, vincitore della classifica assoluta di giornata e della 600 Open.

Nel 2015 il percorso della Monzuno si era presentato ai piloti con la formula Crono Climber, ricevendo il gradimento di tutti oltre che per il tracciato anche per la posizione, il panorama offerto e l’accoglienza del paese. Grazie a quest’esperienza, il Comune e il Moto Club True Riders hanno portato il tracciato a norma per poter svolgere le gare in programma, che hanno visto la presenza di 130 piloti. Ottima l’organizzazione da parte del Moto Club, supportato da tutto il paese, compreso il Sindaco e la Giunta comunale.

Il weekend è partito sabato mattina con il via alle verifiche tecniche e sportive, mentre dalle 14.30 è stata la volta delle 3 manches di prove libere, svolte senza intoppi grazie anche al supporto fornito dalle forze dell’ordine con in primis l’Arma dei Carabinieri. Il percorso, tipico dei colli intorno a Monzuno, tecnico e non molto veloce, ha messo fin da subito a dura prova i piloti che sotto un gran caldo hanno affrontato le 3 salite del sabato, con lo staff della FMI che spostava la partenza di qualche metro per mettere tutti all’ombra.

Clicca qui per leggere il resto della news sul sito civ.tv