Motociclismo

Chiusura all’insegna dell’enduro per il Motor Bike Expo

 Si è concluso ieri il Motor Bike Expo 2013 di Verona. La fiera, tenutasi dal 18 al 20 gennaio, ha fatto registrare una buona affluenza:  il numero delle presenze infatti ha superato quota 130.000, facendo segnare un incremento rispetto all’anno precedente.

Nella giornata di sabato si sono svolte le cerimonie di premiazione dei Campioni Velocità 2012.  Di fronte ad un pubblico numeroso, sul palco del centro congressi di Veronafiere si sono alternati i vincitori delle varie categorie: Velocità in Salita, Minimoto, MiniGP, PreGP e Trofeo Femminile FMI.

Il gran finale è stato riservato ai “magnifici 7”, I vincitori delle 7 categorie del CIV: Riccardo Russo in Stock600, Ivan Goi in Stock 1000, Matteo Baiocco in  Superbike, Lorenzo Dalla Porta in 125 Gp, Kevin Kalia in Moto 3, Ilario Dionisi in Supersport e Ferruccio Lamborghini in Moto 2.

Domenica 20 invece è andata in scena la prima edizione del Trofeo di enduro Motor Bike Expo. Le gare, organizzate dal Motoclub Sebino in collaborazione con Axiver, si sono disputate su un tracciato messo a punto all’esterno della fiera. Sotto gli occhi di numerosi spettatori, nonostante il maltempo, a trionfare nella categoria Open (over18) è stato Michele Cobuzzi (Beta). Gli altri vincitori sono stati Lorenzo Corti (KTM) negli Esordienti,  Enrico Zilli (KTM) nella Aspiranti, e  Matteo Pavoni (Suzuki Valenti) nella Cadetti.

Ad applaudire e premiare gli atleti erano presenti il presidente Co.Re Friuli Venezia Giulia Mario Volpe, il presidente Co.Re. Lombardia Dario Gatti, il promoter del Motocross Roberto Bianchini, ed Alessandro Pisani, responsabile aree esterne della fiera.
 
L’appuntamento è quindi fissato con la prossima edizione del Motor Bike Expo, che si terrà, sempre a Verona, dal 24 al 26 gennaio 2014.