Fuoristrada

Cerutti si conferma Campione Italiano Motorally

La 7^ prova di Campionato Italiano Motorally è stata flagellata dal maltempo con consecutivi tagli di percorso e l’eliminazione della seconda Prova Speciale in linea al fine di garantire la sicurezza dei piloti essendo divenuto precario l’intervento con i mezzi di soccorso in caso di necessità. Sin dalle prime ore del mattino Pietralunga è stata, infatti, frustata da una battente pioggia incessante che non ha certo fermato i riders dal confrontarsi con la prova messa a disposizione dal Moto Club Off Road.

A fare da contrasto alla giornata uggiosa è intervenuta la felicità di Jacopo Cerutti che con una prova di anticipo rispetto all’intera stagione si è laureato Campione Italiano 2017. Il team CF RACING ha quindi brindato al suo atleta di punta, che si è levato un sassolino dalla scarpa dopo la battuta d’arresto al rally internazionale di Sardegna. Sempre in casa CF RACING si è festeggiato un altro titolo italiano nella categoria 250 grazie alle prestazioni di Leonardo Tonelli.

In chiusura di giornata il podio dell’assoluta è stato costituito da Jacopo Cerutti, da un ottimo Vanni Cominotto RS MOTO ed ancora dai colori husqvarna con il bronzo Di Leonardi Tonelli. Il resto della top ten è stato composto da: Andrea Rocchi, Andrea Mancini, Maurizio Gerini, Michele Pradelli, Francesco Ferri, Matteo Graziani ed Emilio Procaccini. Peccato per Alessandro Botturi che nei primi chilometri è scivolato in un dirupo compromettendo la sua prova.

Stefano Pastore ha artigliato il miglior tempo nella classe 50 mentre nella competizione in rosa il podio di giornata è andato a Raffaella Cabini. Per la classe 125 a primeggiare è stato Andrea Rocchi mentre il podio della 250 oltre che da il neo Campione Italiano Leonardo Tonelli è stato composto da Michele Pradelli e Francesco Ferri.
Se l’argento di giornata della 450 è andato Vanni Cominotto RSMOTO il bronzo è stato ad appannaggio di Andrea Mancini BETA DIRT RACING. Matteo Graziani ha realizzato la miglior prestazione nella classe 600 mentre in sella ad una KTM 950 Pierluigi Valentini ha scalato il podio della classe 1000. Nella categoria Marathon Andrea Fesani ha avuto la meglio e Matteo Fanetti è stato il miglior interprete della categoria Sport.
Il prossimo appuntamento con la navigazione sarà a Selva di Cadore il 17 settembre.