Moto d'Epoca

Celebrati a Novegro i 30 anni del Registro Storico FMI

La Federazione Motociclistica Italiana ha celebrato, nel corso dell’importante Mostra Scambio di Novegro (MI) i 30 anni del Registro Storico FMI. Nato nel 1987 durante la presidenza di Francesco Zerbi, ad aprile 2016 ha raggiunto lo storico traguardo di 200.000 moto iscritte alle quali si sono aggiunte le quasi 20.000 registrate da quel momento ad oggi.

A Novegro, presso lo stand FMI è stata allestita una mostra in cui sono esposte moto di grande valore ed aperta al pubblico fino al 12 novembre. Tra di esse spicca la MV Agusta originale portata in pista da Giacomo Agostini protagonista di molte vittorie del pilota italiano. A pochi passi da questa si è tenuta una conferenza rivolta al pubblico durante la quale numerose personalità di spicco hanno sottolineato l’importanza, il ruolo e le funzioni del Registro Storico FMI. Hanno aperto l’evento Vittorio Angela (Vice Presidente FMI e Presidente della Commissione Registro Storico), Luigi Favarato (Consigliere Federale e Coordinatore del Comitato Moto d’Epoca), Salvatore Pascucci (Coordinatore Tecnico della Commissione Registro Storico) e Gabriele Pagliuzzi (fondatore della Mostra Scambio). Hanno partecipato anche Roberto Leardi (Presidente del Vespa Club d’Italia), Alfio Crespi (Esaminatore Nazionale del Registro Storico e curatore della mostra) e Riccardo Ferri (Funzionario FMI).

A margine dell’evento è stata presentata anche “Onore al capitano”, la manifestazione sportiva in ricordo del pilota di Enduro Augusto Taiocchi (scomparso nel 2010 a 59 anni) che si terrà il 29 aprile a Montecampione (BS).

Alla Mostra Scambio di Novegro, in programma fino a domani, tutti gli appassionati di moto d’epoca possono recarsi presso lo stand del Registro Storico, situato al centro del padiglione centrale, per richiedere informazioni in merito all’iscrizione della propria moto alla FMI.