Fuoristrada

Campionato Europeo Enduro – In Romania ottimi risultati per gli italiani

La seconda prova del campionato europeo enduro disputata sabato 4 e domenica 5 giugno a Comanesti a poco più di un centinaio di chilometri ad est di Bucarest, ha nuovamente visto i piloti italiani ottenere degli ottimi risultati in un po’ tutte le varie classi dove sono impegnati.

A brillare più di tutti è stato, come un mese fa in Polonia, Maurizio Micheluz (Fantic 300 2T), che conquista in entrambe le giornate la seconda posizione della classe Senior E3, mentre sabato fa sua la piazza d’onore nella classifica assoluta.

Ottima secondo posto domenica anche per Maurizio Gerini (Husqvarna 250 4T) nella Senior E1 dopo aver chiuso quarto sabato. Sempre nella Senior E1 Alessio Paoli (HM-Honda 250 4T) ha invece ottenuto un terzo e quarto posto. Sfortunato Andrea Beconi (Kawasaki 250 4T) che, dopo la settima posizione di sabato, domenica è stato costretto al ritiro.

Nella Junior E2/3 il giovane ex crossista Gianluca Martini (Beta 450 4T) è stato l’unico dei piloti della pattuglia azzurra a ottenere una vittoria di giornata imponendosi sabato. Martini è stato poi sfortunato domenica; è finito decimo perdendo purtroppo parecchio tempo nella prima speciale malgrado la grande rimonta che lo ha visto imporsi in alcune speciali.

Restando alla Junior E2/E3 il ventiduenne Luca Marcotulli (Husqvarna 310 4T) ha chiuso settimo nella giornata di sabato, mentre ieri ha concluso in quinta posizione nella Junior E2/3.

Nella Junior E1 buona seconda posizione sabato per Jacopo Cerutti (HM-Honda 250 4T) costretto al ritiro domenica. Guido Conforti (Yamaha 125 2T), dopo la terza posizione di sabato, domenica ha conquistato un ottimo secondo posto. Un sesto e un quinto piazzamento, infine, per Tommaso Montanari (KTM 125 2T).

Sfortunata fra le donne Francesca Nocera (KTM 250 4T) costretta due volte al ritiro, mentre tra i Veteran Gianni Belloni Pasquinelli (Beta 450 4T) sabato ha terminato terzo con un ritiro invece nella giornata di domenica.