Fuoristrada

C.I.Motorally – Tutto esaurito al Rally del Montefeltro

Prosegue l’ottimo momento per il Campionato Motorally: dopo i 214 di Chianciano Terme, anche a Borgo Pace, sede della seconda prova, ci sarà il tutto esaurito. 163 chilometri di percorso impegnativo scandiranno la giornata di domenica, con due prove speciali sulla carta lunghe e tecniche.

Abbiamo lasciato il Campionato Italiano Motorally tre settimane fa, con il fantastico debutto stagionale a Chianciano Terme, che ha visto al via ben 214 piloti. Ora è la volta della seconda prova, che si sposta dalla Toscana alle Marche per raggiungere Borgo Pace.

 

Nel paese appenninico è tutto pronto per accogliere gli oltre duecento piloti iscritti al Rally del Montefeltro, che come la gara precedente annuncia il “tutto esaurito”.

Il Moto Club Montefeltro, organizzatore dell’appuntamento, ha allestito per domenica 18 aprile un percorso di 163 chilometri che si sviluppa su tre anelli di gara con epicentro il Centro Polivalente del paese che con le sue strutture fisse ospiterà il Paddock ed i servizi collegati.

Il comprensorio montano del medio e alto Metauro sarà il teatro di gara di un percorso in prevalenza tecnico ed enduristico, viste le caratteristiche morfologiche del territorio.

 

I piloti si misureranno sulle due impegnative Prove Speciali previste: la prima di 17,2 chilometri sarà la fatica iniziale dopo soli trenta chilometri dalla partenza. La seconda, di 22 chilometri, è inserita nel terzo e ultimo anello di gara.

 

Le Operazioni Preliminari si terranno sabato 17 aprile a partire dalle 14.30, sempre presso il Centro Polivalente. Domenica la gara, con il primo pilota che prenderà il via dalla centrale Piazza del Pino alle ore 8.

Il primo a partire sarà Niccolò Pietribiasi, in virtù della sua vittoria nella prima prova di Campionato. A seguire tutti gli altri, capitanati da Matteo Graziani e dal campione uscente Andrea Mancini, che cercheranno di prendersi la rivincita sul vicentino. Ma sono molto altri i piloti da tenere d’occhio, la battaglia sugli sterrati marchigiani non mancherà di certo.

 

E a Borgo Pace prosegue il successo del Trofeo Sport, l’iniziativa promozionale creata dalla Commissione Sviluppo Attività Sportiva della FMI: alla particolare e vantaggiosa formula sono ben 29 i piloti iscritti, alcuni dei quali potranno contare sull’assistenza di un team ufficiale che li “ospiterà” gratuitamente.

 

Si ricorda che la principale strada di comunicazione per raggiungere Borgo Pace dalla E45, la SS 73 bis, è chiusa all’altezza di Bocca Trabaria. Si consiglia un itinerario alternativo da Città di Castello sulla strada di Bocca Serriola per raggiungere Urbania, Urbanina e risalire la valle fino a Borgo Pace.

 

Guarda il video della 1^ prova C.I.Motorally 2010 a Montapulciano