Fuoristrada

AllTrial Series Lombardia – Cronaca 3° round in Valtorta

Peccato per chi non c’era. Questo è il primo commento che sorge spontaneo dopo il terzo appuntamento dell’ALLTRIAL Lombardia che ha visto il MC Bergamo offrire una gara che definire ottima e solo oggettiva realtà. Un luogo eccellente la Valtorta, un meteo che più bello non poteva essere, zone nel sottobosco fresche e fattibili, una accoglienza eccellente e un ampio parcheggio anche per i camper:  che si vuole di più per una domenica di puro divertimento?  Risposta degli organizzatori: una maggior partecipazione. C’è la crisi, i soldi latitano e le concomitanze fanno la loro parte, e tutto questo si fa sentire. Comunque chi c’era si è divertito da pazzi e anche gli Juniores presenti hanno avuto una domenica positiva, con un buon allenamento su zone che per loro e non solo, erano perfette.
Sembravano facili, ma i “piedi” scappavano eccome. Alla sua prima gara debutta e vince tra i TR6 Ivan Kossler (Sherco) con tre piedi in tre giri supera Sergio Frigerio (Sherco). Per loro, nonostante i figli Juniores al seguito, finalmente una domenica di gara. Terzo è finito Giancarlo Villa (Beta) che ha recriminato sul suo terzo giro, certo non all’altezza dei primi due. Nella TR5 Over vince  “schizzo” (è sempre il primo a finire) Giuseppe Noris (Beta), che per un punto supera la coppia composta dall’aficionados Agostino Tavaglione (Montesa)e  dal “Dott.” Luciano Molteni (Sherco) appaiati a nove punti con gli zeri a discriminare. Flavio Fasola  (Beta) perde per gli zeri nella TR5, battuto da Cristian Rinaldi (Beta), ma si consola vincendo nell’estrazione di fine gara la gomma Michelin.
Chiude il podio Matteo Vallini (Montesa) inseguito da  Jasmine Conti (Gas Gas) unica ragazza in gara è ottima quarta. Esordio 2012 per Paolo Rossi (GasGas) che si aggiudica la TR4 Over, seguito da vicino dal duo Bruno Tremolada (Montesa) e Marco Spreafico (GasGas) che si spaiano per il tempo. 
In una TR4 stranamente “vuota” Sergio Della Bosca  non può che vincere, mentre in una Epoca da tris, è Enrico Meloni (Fantic) prevalere su Franco Pavoni (Parilla) mentre terzo è Giorgio Mariani (Fantic) che chiude il podio, anche se a suo onore va detto che ha gareggiato sul percorso bianco, quindi più difficile rispetto agli  avversari che hanno seguito le frecce nere.
Tra gli Juniores, nella classifica assimilata D1/D2/E vince Davide Frigerio su Simone Kossler entrambi in sella a GasGas. Nella A/B su zone più difficili è Mirko Spreafico (GasGas) che batte di due piedi Marco Pedrinazzi  (Beta) che paga un brutto secondo giro. 
Sotto un cielo blu cobalto si svolgono le premiazioni ricche come al solito e l’estrazione dei premi; poi tutti a tavola ospiti del MC Bergamo, generoso come sempre nell’offrire il rinfresco. Ora una pausa sino a settembre quando l’ALLTRIAL riprenderà la sua seconda parte di gare, arrivederci a tutti e buone vacanze.
Si informa che nella sezione Giustizia Sportiva è stato pubblicato il decreto di sospensione cautelare nei confronti di Denis Lentini emesso dal Giudice Unico Federale.