Fuoristrada

Al via l’Italiano Minienduro

Oltre 90 iscritti nel weekend per la prima prova

Dopo una lunga attesa è il momento di riaccendere le luci sui piccoli campioni del MiniEnduro. È l’ultimo campionato a dover ancora aprire i battenti della stagione 2016 e lo farà proprio questo fine settimana nella località del Lago di Piediluco, noto agli appassionati di offroad per aver ospitato molte manifestazioni, dal Major, agli Assoluti d’Italia fino al Mondiale del 2008.

Ed è proprio dal 2008 che l’Enduro nazionale non approda più a Piediluco, un divario pronto ad essere colmato sabato 11 e domenica 12 giugno con il primo round del Campionato Italiano MiniEnduro. Si ritorna dunque con i piccoli della specialità, che si sfideranno nella prima delle tre tappe in programma per questa stagione agonistica. Due le giornate di gara, con partenza sabato 11 giugno alle ore 13 e domenica 12 giugno alle 9.00. Entrambe le prove si svolgeranno su 5 giri, all’interno dei quali saranno posizionate due speciali, un Enduro Test ed un Cross Test. Una volta partiti, con lo start previsto presso il Centro di Canotaggio del Lago di Piediluco, gli oltre 90 iscritti si dirigeranno nei pressi del Fettucciato, disegnato su un campo piuttosto pianeggiante, prima di affrontare la tecnica Linea, tracciata nel sottobosco ternano. Stesso percorso da ripetersi nella giornata di domenica.

A coordinare il tutto ci sarà il Moto Club Racing Terni. Novità importanti per questa nuova stagione 2016 sono l’introduzione di nuove categorie: la 125 Mini riservata ai ragazzi dai 14 ai 16 anni con moto 125 e le Elettriche, che però non vedrà al via nessun partecipante per questa prima tappa. Entrambe non assegneranno titolo italiano ma saranno dei Trofei.

Novità pure sull’ordine di partenza: è stato infatti introdotto anche per il MiniEnduro il Ranking. Saranno unite le classe Esordienti, Aspiranti 50 e Aspiranti 85, che partiranno insieme in base al proprio punteggio Ranking, mentre le categorie 125 Mini, Baby ed Elettriche saranno riordinate in base alla classifica di Campionato.

Le operazioni preliminari si svolgeranno come di consueto sabato mattina, dalle ore 9.00 alle 12.00. Le stesse saranno seguite dal consueto briefing con le ultime indicazioni prima di far riecheggiare i motori rombanti delle moto dei piccoli talenti