Fuoristrada

A Policoro la terza prova del Campionato Italiano Supermarecross

Una gara ricca di protagonisti, un grande spettacolo per il pubblico. Riprende il Campionato Italiano Supermacrecross 2007. La terza prova si disputa il 25 marzo sulla spiaggia di Policoro, in Basilicata


 


E’ tutto pronto sulla spiaggia di Policoro in vista della terza prova del Campionato Italiano Supermarecross 2007. Il ritorno del sole ha agevolato il lavoro di “rifinitura” della pista anche se gli organizzatori del Moto Club Overcross avevano già completato, con largo anticipo rispetto alla gara di domenica, la realizzazione del tracciato su sabbia, un magnifico serpentone di circa 1.500 metri situato tra il Lido Sirena ed il Lido Capannina, in un’area di circa 3 ettari destinata ad ospitare anche il paddock e la serie di eventi collaterali che precederà la competizione vera e propria.


 


Ma le condizioni meteo invernali non avevano scoraggiato neppure i protagonisti di questa spettacolare variante del motocross che saranno tutti presenti al confronto sul litorale jonico della Basilicata.


Ranghi compatti, dunque, con al via i prim’attori delle tre categorie che assegnano il casco tricolore su sabbia (Minicross, MX1 ed MX2) e team ottimamente attrezzati, come il “Milani” di Roma, portatore di un nome glorioso per la storia del motociclismo nazionale, che a Policoro sarà presente in forze con tutti i suoi migliori esponenti.


 


Ma c’è grande attesa anche per le manifestazioni che precederanno la gara, organizzate dalla FX Action, la società toscana alla quale la Federmoto ha affidato l’incarico di gestire il Supermarecross 2007, per la prima volta salito al rango di campionato italiano. Sabato sera (al termine delle operazioni preliminari, previste dalle 14.00 alle 20.00) si terranno infatti le premiazioni del Supermarecross 2006 – presenti il Vice-Presidente della Federmoto Alberto Morresi ed il Presidente del Comitato Regionale della Basilicata Mario Petraglia –  e nel clima di grande festa rientreranno la prima selezione di Miss Supermarecross 2007, una festa della birra con esibizione dal vivo di una trascinante cover band e, infine, una degustazione di Drive beer e Drive food, la birra a basso contenuto alcolico ed i cibi della migliore tradizione italiana pensati appositamente per chi guida. A margini del paddock sarà posteggiato l’immenso “Ristotruck”, il primo ed unico ristorante mobile italiano. Giocolieri, cabarettisti ed artisti di strada intratterranno il pubblico per l’intero week end.


 


Il Supermarecross torna con la 3.a prova dopo circa un mese e mezzo di pausa ma con intatto entusiasmo dopo le belle gare di Anzio e Giardini Naxos.


 


Nella MX2 al comando della classifica tricolore si trova il diciannovenne toscano Marco Maddii (KTM) che precede un altro giovanissimo, il sedicenne marchigiano Mauro Fiorgentili (KTM); seguono Animento (Suzuki), Dotti (KTM), Marafioti (Honda), Dany Philippaerts (Honda), vincitore ad Anzio, ed il quindicenne messinese Antonio Mancuso (Honda).


 


Nella MX1, invece, la graduatoria vede in testa, a parità di punti, il piemontese Stefano Dami (Suzuki) ed il marchigiano Alex Cinelli (Honda) davanti al laziale Martino Vestri (Honda); completano il gruppo di testa Andrea Balboni (Honda), Andrea Giglio (KTM) e Fabio Serenati (Yamaha).


 


Infine, nel minicross, Alessandro Albertoni (KTM) sta dominando a punteggio pieno davanti a Niccolò Lorenzi (KTM), Andrea Gino Laurenzi (Honda) e Luca Milani (KTM).