Fuoristrada

A Lazzate Coppa Giovani ed Europeo Femminile

Il Moto Club Lazzate nella sua storia vanta organizzazioni pesanti: dal Trial delle Nazioni, al campionato mondiale indoor e outdoor, dal campionato Italiano al Campionato Europeo. Dunque un panorama completo, al quale mancava la Coppa Europea Giovani, riservata ai ragazzi da 12 a 16 anni.


 


Dunque perchè non cimentarsi anche in questo evento? Il Lazzate aveva anche una motivazione in più: ritornare a fare una gara proprio a Lazzate e per di più utilizzando per la prima volta per una competizione titolata internazionale la nuova area permanente del Batù, posta giusto alla periferia di questa cittadina della provincia di Milano. 


 


Dunque sabato 21 luglio i giovani più promettenti a livello europeo, si ritroveranno a Lazzate presso il Centro Sportivo Comunale, dove verrà allestito un paddock con tutti i confort. Qui avranno luogo le Operazioni Preliminari che vedranno presenti anche le ragazze che partecipano al Campionato Europeo Femminile, dove la spagnola Laia Sanz, pluri campionessa del mondo in carica, sarà motivo di grande attenzione.


 


Ma la serata di sabato sarà anche scenario di un altro grande avvenimento: a Lazzate verrà inaugurato il primo monumento dedicato “il Trialista” un’opera bronzea realizzata dalla scultrice Manuela Fanelli di Arosio (CO) che raffigura in scala 1 a 1 un trialista in piena azione. Questo sarà un evento irrinunciabile per tutti i trialisti, una circostanza storica che verrà ricordata negli annali.


 


Poi finalmente si arriverà alla domenica, alla giornata della gara; il trial  inizierà alle ore 9.00 e terminerà con una bellissima premiazione che avrà luogo alle 17.00. Al via un centinaio di concorrenti e tra questi ci saranno molti giovani italiani che contano di ben figurare. Insomma, il 21 e 22 luglio l’appuntamento con la Coppa Giovani a Lazzate è uno di quelli irrinunciabili, anche perché sarebbe forse l’occasione per vedere all’opera i nostri futuri campioni.