Fuoristrada

A Degli Esposti il 1° Round degli Internazionali d’Italia di Supercross a Latina

Sotto un bellissimo cielo stellato nell’arena del supercross di Latina, incorniciata da uno splendido pubblico, si è consumato il primo dei sei atti di questo combattutissimo campionato.


 


Le aspettative non sono state deluse, volevamo la battaglia e battaglia c’è stata, nessuno dei 34 piloti iscritti si è risparmiato e tutti hanno speso fino all’ultima goccia di energia per conquistarsi un posto al “sole” in questa rombante notte di Latina.


Come da programma, il primo dei tre gruppi è sceso in pista per la sessione di prove ufficiali alle ore 17.15, e via un turno dopo l’altro, senza un attimo di sosta, per arrivare alle 20.30 orario ufficiale di apertura della manifestazione.


All’abbassarsi del cancelletto delle prime 3 qualificazioni le forze in campo si sono subito delineate: nella prima qualificazione dominatore assoluto è stato il trentunenne Felice Compagnone (Golden Cross – HONDA) rimasto in testa per tutti gli 8 intensissimi giri, seguito a ruota dal Francese portacolori del team MD RACING Cedric Mannevy e da Alessandro Cinelli (Pardi Racing – Honda).


La seconda qualificazione va invece a Davide DJ Degli Esposti (MD RACING – Suzuki), seguito dal poliziotto volante Stefano “duffy” Dami (FF.OO – Honda) e da Fabio Ferrari (RSC ITALIA CORSE – Kawasaki), una scivolata impedisce subito l’accesso alle Heat al Francese Marillier Jhoan (Suzuki), che dovrà guadagnarsi l’accesso alla fase di gara successiva passando dal recupero, che vincerà comunque a mani basse.


 


La terza qualificazione se la aggiudica invece il toscanaccio Marco Maddii, campione in carica di questo campionato seguito da Aperio Matteo (Revolution Union Bike – Suzuki) e da Mike Valade (A team – Honda).Con le Haet si fa sul serio, 8 tiratissimi giri per 7 importantissimi posti che regalano l’accesso diretto al Main Event.


La prima Heat è appannaggio di Davide Degli Esposti, incalzato costantemente da Alessandro Cinelli, i due ingaggiano un duello serratissimo che mantiene incerto il risultato sino allo sventolare della bandiera a scacchi; terzo posto meritato anche per Felice Compagnone.


La seconda Heat se la aggiudica Stefano Dami, seguito da Matteo Aperio e Martin Michek. Problemi invece per Maddii, rimasto incastrato al cancello di partenza, partito così ultimissimo, riesce comunque negli otto giri a sua disposizione a conquistarsi un posto per il Main Event transitando 4° all’abbassarsi della bandiera a scacchi.


Da registrasi una scivolata ai danni del francese Cedric Mannevy, fortunatamente niente di grave, ma a causa di un vecchio problema ad una spalla la serata di Latina per lui si conclude qua.


 


Main Event, i 16 gladiatori superstiti si schierano dietro il cancello di partenza e si avviano a compiere il giro di ricognizione, mentre i meccanici gli tengono il posto da loro scelto per la partenza.


Cartello dei 15 secondi…cartello dei 5 e via, scatta Davide “DJ” degli esposti al comando, seguito da Stefano Dami e da Marco Maddii, intanto alle loro spalle avvia ad un recupero entusiasmante lo scatenato pilota di casa Felice Compagnone, sostenuto a gran voce dai tifosi locali, ma la sua rincorsa, partita dal 9° posto si ferma alla 5° piazza.


 


Vince così Davide “Dj” Degl esposti, secondo posto per uno sfavillante Stefano Dami e terzo posto per Martin Micheck che ha soffiato a Marco Maddii la terza piazza proprio agli ultimi giri.


Si conclude così a Latina il #1 Round dei campionati Internazionali d’Italia, con l’inno di Mameli e un cielo illuminato dai fuochi artificiali.


Almeno in quel di latina Italia – Francia finisce 1 a 0, sperando che sia di buon auspicio per l’Italia del “pallone”.Appuntamento dunque a Carpi il prossimo 28 di giugno per il #2 Round dei Campionati Internazionali d’Italia SX 2008.


 


Classifica di Campionato


1° 111 DEGLI ESPOSTI DAVIDE Md racing SUZUKI 25


2° 511 DAMI STEFANO FF. OO. HONDA 20


3° 33 MICHEK MARTIN RSC Italia Corse KAWASAKI 17


4° 153 MADDII MARCO Brilli Peri KTM 15


5° 7 COMPAGNONE FELICE GOLDEN CROSS HONDA 13


6° 140 VALADE MIKE Du Lac HONDA 11


7° 777 APERIO MATTEO 86 Omegna SUZUKI 10


8° 412 FERRARI FABIO RSC Italia Corse KAWASAKI 9


9° 29 MARTINI GIANLUCA Cremona SUZUKI 8


10° 3 CINELLI ALESSANDRO Monterosato HONDA 7


11° 837 BATTIG ALESSANDRO Trieste HONDA 6


12° 6 MANNEH BADER RSC Italia Corse KTM 5


13° 35 PELLEGRINI LUCA LE VALLI SUZUKI 4


14° 192 VIOLI DAVIDE Parma SUZUKI 3


15° 80 MASTRONUNZIO SIMONE Maggiore SUZUKI 2


16° 471 MARILLIER JOHAN Montois SUZUKI 1