Mototurismo

Turismo attraverso i paesi ed i borghi liguri in occasione del Motoraduno “Del Tigullio”

Tutto pronto per il 33° Motoraduno d’Eccellenza “Del Tigullio” che si terrà a Rapallo (GE) il 27 e 28 maggio. Organizzato dal Moto Club “A. Olivari”, promosso dal Comune di Rapallo e patrocinato dal Comune di Recco, è valevole quale 4^ prova del Trofeo Turismo Nord 2017.

Il Moto Club ligure è molto antico. Fondato nel 1947 e da subito affiliato alla FMI, si è gradualmente inserito nelle manifestazioni organizzate dagli Enti di promozione turistica di Rapallo e Santa Margherita Ligure, partecipando anche al rinato “Carnevale per i Piccoli”.Arturo Olivari, alla cui memoria è dedicato il nome del sodalizio, era un motociclista, nato a New York il 12 dicembre 1917, da genitori italiani. Da giovanissimo, poi, era venuto con la sua famiglia a stabilirsi nella cittadina di S. Margherita Ligure. Con la Guzzi Condor si era classificato secondo a Crema, secondo a Ferrara e secondo a Pavia, ottenendo poi una brillante vittoria nella Pontedecimo – Giovi. Il grave incidente a Isola del Liri, il 3 settembre 1939, stroncò la sua vita e la sua carriera. Ma se il motociclismo italiano perdeva una sicura promessa, nel cuore degli sportivi italiani il ricordo di Arturo Olivari resterà per sempre.

I motoraduni organizzati dal Moto Club di Rapallo, che inizialmente si svolgevano a settembre ed erano solo nazionali, sono stati poi spostati al mese di maggio e sono divenuti internazionali; di anno in anno i partecipanti sono aumentati gradualmente, raggiungendo il tetto di 1.500 iscritti. Negli anni 90 il Moto Club è diventato, grazie all’attività di volontariato dei suoi soci, una parte integrante delle manifestazioni organizzate a Rapallo raggiungendo il numero di 400 iscritti. All’interno del Moto Club, è nato il gruppo Fiat 500 Club del Tigullio che ha organizzato il 1° Rally della mitica vettura, con la partecipazione delle prime “Topolino”, fino ad arrivare all’ultimo modello di Fiat 500 della casa automobilistica di Torino. Altra curiosità di questo sodalizio è che sul piazzale della sede è sorta una pista Off Road; la pista in terra battuta, ospita numerose gare regionali, interregionali ed anche prove di Campionato Italiano.

Il Motoraduno d’Eccellenza 2017 punta molto sull’aspetto turistico – culturale. Sabato 27 maggio, con partenza alle ore 10.30, il giro turistico porterà i centauri a spasso attraverso i paesi ed i borghi tipici del paesaggio ligure, in direzione di Santo Stefano d’Aveto. Arrivo e sosta pranzo, presso ristorante convenzionato, al Lago delle Lame. Rientro attraverso il Passo della Scoglina, passaggio per Val Fontanabuona, Colle Caprile, Golfo Paradiso e Via Aurelia. Nel corso del pomeriggio, visita turistica al Santuario di Nostra Signora di Montallegro. Domenica 28 maggio, alle ore 11.00, partenza del giro turistico denominato “Parata delle Nazioni”, corteo motociclistico preceduto dalle forze dell’ordine, sul seguente itinerario: Rapallo – Santa Margherita Ligure – San Lorenzo – Ruta – Recco (dove ci sarà una sosta aperitivo con degustazione della rinomata focaccia di Recco).
Per info: www.motoclubrapallo.it