Fuoristrada

Team Italia Enduro: Pogna vola a podio negli Assoluti a Varzi

Ottima seconda tappa di campionato per il bresciano Pogna che conquista la seconda posizione nella 250 2t. Mangini recupera una partenza sottotono. Manzi, Conforti e Montanari si piazzano rispettivamente settimo, decimo e quindicesimo nella 125 2t.

 

I giovani alfieri del Team Italia 2010 hanno preso parte domenica 9 maggio alla seconda tappa del Campionato maggiore: gli Assoluti d’Italia. Ad accogliere la manifestazione motociclistica è stata Varzi, piccolo e grazioso centro della provincia pavese.

Il maltempo ha influenzato la trasferta dei cinque azzurrini che hanno dovuto fare i conti con la pioggia ed il fango presente lungo il percorso messo a punto dal Motoclub Varzi, organizzatore della seconda prova.

 

Tre le prove speciali affrontate dai nostri piloti: Conforti, Montanari, Manzi, Mangini e Pogna.

Due prove in linea e una estrema, quest’ultima dimostratasi la speciale più difficile della giornata a causa dell’abbondante pioggia caduta nei giorni precedenti la gara, che ha reso il terreno fangoso e scivoloso.

 

A brillare nella tappa di Pavia è stato il ventenne Michael Pogna in sella alla sua KTM 250 2t che mette in bacheca una splendida seconda posizione di classe e un’ottima settima piazza assoluta.

Michael è partito subito all’attacco, conquistando una serie di piazze d’onore nelle varie speciali di gara e perdendone solo tre a causa di qualche caduta di troppo. Il bresciano del GP Motorsport si è dovuto inchinare solo di fronte al forte avversario Simone Albergoni che a Varzi si porta a casa tutte le prove.

Nella classifica generale Pogna passa dalla terza alla seconda posizione, scavalcando così Luca Cherubini, distaccato di soli 5 punti.

Nella 125 2t gli altri piloti del Team Italia hanno subìto le avverse condizioni atmosferiche. Il migliore all’arrivo è stato il ventiduenne Massimo Mangini che conclude la sua trasferta in quinta posizione, indietreggiando in sesta nella generale.

Settima piazza invece per il bergamasco Jonathan Manzi che lo fa scivolare in quinta posizione, precedendo di un solo punto il compagno Mangini.

Trasferta in penombra per Tommaso Montanari e Guido Conforti. Il pilota di Terni termina la sua gara in quindicesima posizione, mentre Guido si piazza decimo. I due giovani alfieri del Team Italia accusano un po’ l’inesperienza nel Campionato Assoluto, brillando invece in quello a loro riservato: l’Under23.

 

Il prossimo appuntamento con le cinque giovani promesse dell’enduro nazionale sarà a Lovere per la tappa italiana del Campionato del Mondo di Enduro, il prossimo 22-23 maggio.