Promozione

Seconda Prova Italiano Pitbike e 12 Pollici Italian Cup

Si è svolta domenica 14 maggio a Pomposa (FE) la seconda prova del Campionato italiano Pitbike FMI e della Dodici pollici Italian Cup 2017, attività promosse dal Comitato Attività Promozionale della Federazione Motociclistica Italiana ed organizzate dal Motoclub Mully Racing. Weekend dal meteo incerto che però non ha scoraggiato i piloti che si sono presentati in massa facendo registrare numeri da record con 204 iscritti.

La domenica di gara si è aperta con la categoria Minimotard, in sella ai bolidi “targati” Redmoto. E’ stato Michael Lamagni a dettar legge, aggiudicandosi entrambe le manche di gara e riuscendo ad imporsi su Michael D’ambrosio e Claudio Moreschi. Come sempre, ottimo spettacolo quello garantito dai giovani piloti della categoria MiniGP Under: primo al traguardo Alessandro Zanca, seguito da Josè Salvans (Bucci) e Alessandro Sgromo; grande prestazione anche per i giovanissimi della Pitbike Boymotard con Maria Vittoria Di Carlo (Pitom) che ha preceduto sul traguardo Entoni Verdenelli (Pitom).

Dopo i piccoli sono scesi in pista gli adulti in sella alle mini carenate. Nella MiniGP Over 16cv ha avuto la meglio Kevin Sabatucci al rientro stagionale nel circus Dodici pollici, che ha preceduto di misura Sara Cabrini (Bucci) e Riccardo Arpaia (Bucci), mentre nella MiniGP Over 22cv si è confermato sul gradino più alto del podio Dimitri Pittaluga seguito dal compagno di squadra Maurizio Peloso; terza posizione per l’inossidabile Danilo Ciuti (2Rmoto).
Prima categoria Pitbike al via la Gentleman. Anche qui si è riconfermato in prima posizione Alex Viale su Ezio Dondi (Pitom) e Roberto Sandrin (Pitom); nel Campionato Italiano Pitbike amatori S1, prima posizione per Leonardo Narcisi (Pitom) al suo primo anno di Dodici pollici davanti al giovanissimo Edoardo Savioli (Pitom) e Alessio Del Bon. Gare tiratissime e tempi mozzafiato come sempre a caratterizzare le 2 categorie del Campionato Italiano Pitbike Agonisti: nella Over, prima posizione di giornata per Simone Napolitano (Yes), seconda piazza per Tommaso Marcon (Bucci), terzo gradino del podio per Gianluca Tedeschi (Tgr) che malgrado il doppio degli anni dei suoi antagonisti si è dimostrato sempre velocissimo e competitivo; nella Under i piloti si sono contesi la vittoria a suon di giri record e dopo una lunga battaglia è riuscito a spuntarla sul traguardo Angelo Pastorino (Yes), che ha preceduto di un soffio Bryan D’onofrio (Pitom) e Thomas Brianti (Yes). Ha chiuso la giornata di gara la categoria Pitbike Amatori S2, come di consueto la più affollata con i suoi 55 piloti partenti divisi in 2 batterie. Gradino più alto del podio per Davi Levi Baglieri (Bucci), seconda posizione per Riccardo Rivelli (Pitom) terza per Nicholas De Luca (Bucci).

L’appuntamento per la terza prova è per sabato e domenica 10-11 giugno sul circuito internazionale di Ottobiano (PV).